Che cosa sta succedendo e quando è sorto?

il avvenimento È una delle tante espressioni artistiche emerse nel secolo scorso e con cui i creatori volevano aprire nuovi percorsi espressivi. Ma, allo stesso tempo, si cercava anche di spezzare qualsiasi legame che li collegasse alla tradizione o al sistema stabiliti.

Mentre siamo stati tutti in grado di ascoltare il termine avvenimento o altri simili correlati perfomance o installazione, molte volte non sappiamo molto bene quali differenze tra alcune esibizioni e altre. Pertanto, proveremo a spiegare in cosa consiste questa manifestazione artistica.

Avvenimento, occorrendo

Centro d'arte Manuel de Brito - Pedro Ribeiro Simões / Flickr.com

Come tante altre parole dei nostri giorni, avvenimento È una parola inglese, ma già incorporata nella nostra lingua. È il verbo gerundio succedere, che potremmo tradurre come accadere, accadere, accadere. Voglio dire, quello La traduzione potrebbe essere quella: un'azione che sta accadendo.

pertanto, un intervento artistico in questo senso sarebbe il tentativo di produrre un'opera d'arte in un momento specifico e, soprattutto, alla vista del pubblico. Questo, in qualche modo, smette di essere uno spettatore per invitarti a essere una parte attiva della creazione, per integrarla in molti casi in quell'opera d'arte.

Per questo motivo, in molte occasioni questo tipo di arte lascia i musei per occupare spazi pubblici. Anche se è vero che, essendo diventato ufficiale, opere interessanti di avvenimento in luoghi come il Metropolitan di New York o il Georges Pompidou Centre.

Avvenimento, perfomance e strutture

Performance - Georgi Varzonovtsev / Flickr.com

Come l'abbiamo definito, un avvenimento È un atto creativo, unico e irripetibile che si verifica in un momento specifico. Ma ciò non significa che non sia stato precedentemente organizzato e pensato in dettaglio.

Quel precedente processo creativo prima di quello che possiamo considerare la messa in scena è la più grande differenza rispetto a perfomances, in cui di solito c'è più spazio per l'improvvisazione.

Ma la verità è che entrambi hanno molti punti in comune. Ad esempio, l'integrazione nello stesso atto di diverse discipline artistiche. In a avvenimento musica, pittura, teatro possono essere usati, fotografia, danza, arte del corpo e, in generale, qualsiasi forma di espressione.

Ciò accade anche nelle installazioni artistiche, che hanno i musei e le gallerie d'arte contemporanea del mondo come siti di sviluppo. Ma c'è una differenza, e cioè così tanto il avvenimento come il perfomances Sono effimeri. Si verificano solo una volta e quando finisce l'atto scompaiono, lasciando solo tracce sotto forma di registrazioni o foto.

Invece, le strutture sono più durevoli. E possono persino adattarsi a spazi diversi con lievi variazioni, che, ad esempio, possono consentire loro di essere acquistati.

Gli inizi negli Stati Uniti

Jack Kerouac - Devin Smith / Flickr.com

È chiaro che ognuna di queste manifestazioni artistiche suppone una rottura totale con l'arte precedente. L'arte è nata da dipinti, musei e ha persino invitato persone normali a partecipare a questi atti creativi. È innegabile che lo era una proposta rivoluzionaria e all'avanguardia. Ma quando è successo?

Gli storici dell'arte non sono d'accordo quando applicano un'origine specifica. Mentre è vero che quasi tutti collegano il avvenimento con le esperienze artistiche create negli anni '50 da creatori come John Cage o Allan Kaprow. In effetti, non è chiaro chi dei due abbia definito quelli avvenimento iniziali come "eventi teatrali senza sceneggiatura o trama".

Invece, sì, è chiaro chi ha usato per primo la parola avvenimento. Non era niente di meno che Jack Kerouac, autore di una delle migliori opere di letteratura stradale: Sulla strada. È la storia di un viaggio iniziatico sulle strade degli Stati Uniti nel secolo scorso.

Inizi di avvenimento in altri posti nel mondo

Jackson Pollock - Frits van Heekesen / Flickr

Ma come diciamo, gli studiosi di arte contemporanea lo considerano c'erano allo stesso tempo esperienze simili in altre parti del mondo. E anche tutti vedono una storia di avvenimento in varie correnti d'avanguardia come il dadaismo o pittura d'azione di Jackson Pollock. E lo mettono anche in relazione con movimenti come il Pop art.

Ma, come diciamo, ci sono state diverse esperienze in ambienti creativi di diversi paesi. Un esempio sono gli interventi del gruppo Fluxus in Germania. E c'erano anche in Giappone con gli artisti del gruppo Gutai.

In Spagna, la poetessa visiva Joan Brossa già negli anni '40 ha recitato in atti creativi. Questi, in qualche modo, lo erano eventi prima che esistesse quella parola per questo tipo di intervento artistico.

Loading...