Viaggio attraverso la "Cronaca di Norimberga"

il Cronaca di Norimberga È un gioiello della letteratura mondiale. È considerata la prima enciclopedia della storia E può anche servire da eccellente guida di viaggio. Qui ti mostriamo alcune delle città che compaiono nelle sue incredibili illustrazioni.

Il Cronaca di Norimberga

il Cronaca di Norimberga È un incunabolo che fa parte della storia dell'umanità. Fu pubblicato nel 1493 e Si compone di 600 pagine e 1804 xilografie che mostrano alcune delle principali città del mondo.

Roma

Edito in due lingue, latino e tedesco, racconta la storia universale basata sulla storia della Bibbia.Il suo editore era Anton Koberger ed è il risultato di una raccolta fatta dal medico Hartmann Schedel.

Gli artisti del momento vi hanno partecipato, come Wilhelm Pleydenwurff e Michael Wolgemut. Alberto Durero si è formato nell'officina di quest'ultimo, quindi è molto probabile che abbia anche partecipato alla creazione delle meravigliose xilografie che completano questa grande opera.

Segue una tradizione medievale che rappresentava la storia umana in sei epoche. Tuttavia, il Cronache di Norimberga Aggiungono una settima età: il Giudizio Universale. Inoltre, contiene la prima mappa stampata della Germania nella storia. E include anche una mappa di ciò che il mondo era pensato per essere in quel momento.

Il suo stesso autore ha predetto l'importanza di questo lavoro. Accompagnava persino la commercializzazione del libro con un piccolo opuscolo in cui diceva quanto segue:

Vai ora, prenota e fatti conoscere ovunque il vento soffi

Niente come te era mai stato stampato prima

Migliaia di mani ti porteranno con desiderio ansioso

e ti leggeranno con grande attenzione

- Anton Koberger -

Questo prezioso libro è gelosamente custodito in alcune delle migliori biblioteche del mondo. Questi includono l'Accademia di San Fernando di Madrid, l'Abbazia del Sacromonte di Granada, la Biblioteca Palafoxiana di Puebla in Messico, il Museo di Belle Arti di Boston e la Biblioteca Nazionale del Cile a Santiago.

Città rappresentate nel Cronaca di Norimbergag

Tra le sue numerose incisioni su legno, possiamo evidenziare quelle che rappresentano le principali città dell'epoca. Citiamo solo alcuni di essi:

Norimberga e Magonza

Mainz

Come potrebbe essere altrimenti, c'è una vista della città di Norimberga. Una città che a quel tempo era diventata la sede delle principali macchine da stampa e officine del momento.

Anche la città tedesca di Magonza sarà la protagonista di una delle immagini di questo libro. In esso, Johannes Gutenberg ha inventato la stampa di personaggi mobili. E da lì sarebbe emersa la prima incunabola, tra cui spicca la cosiddetta Bibbia di Gutenberg (1453-55).

Breslavia, Cracovia e Praga

Praga

In Polonia, le città scelte per apparire nel Cronaca di Norimberga sono Breslavia e Cracovia. Quest'ultima era stata istituita come capitale, il che fece spostare molti artisti e artigiani in città.

Molto vicino a loro c'è un altro di quelli scelti per apparire nel cronaca. Si tratta La città di Praga La capitale ceca oggi era la sede della corte dei re di Boemia e culla di alcuni degli imperatori del Sacro Romano Impero.

Nel XIV secolo fiorì sotto il regno di Carlo IV, che ne ordinò l'espansione attraverso la costruzione della nuova città, unendo entrambi allo straordinario ponte Carlos. Inoltre, questa città era la sede della prima Università dell'Europa centrale e, quindi, uno spazio di conoscenza.

Firenze e Genova

Firenze

Ci sono due splendide viste sull'Italia. La prima, dalla città di Firenze, una delle culle del Rinascimento per eccellenza. E la seconda rappresentazione è quella della città di Genova, a quel tempo un'intera potenza navale.

Damasco, Costantinopoli e Gerusalemme

Costantinopoli

Più orientali sono le città di Damasco e Costantinopoli, oggi noto come Istanbul. L'illustrazione di questa città rappresenta una città intramurale ed è parziale, poiché appare solo il quartiere di Galata visto dal Mar di Marmara.

E, in un libro che parla della storia universale basata sulla Bibbia, non poteva mancare una rappresentazione di Gerusalemme (Hierosolima). Rappresenta una città circolare, con diverse mura e presieduta da un grande tempio, quello di Salomone.

Molte altre sono le città che sono rappresentate in questa opera d'arte. E così, questo è costituito come una guida turistica completa delle principali città del XV secolo.

Video: Viaggio nella vita- Giosy (Ottobre 2019).