Un tour del palazzo di Viana de Córdoba

Il palazzo di Viana è uno dei monumenti più visitati di Cordova. Nessuna meraviglia, poiché la bellezza architettonica e artistica è presente in tutti i suoi angoli. È un palazzo con più di cinque secoli che fa parte della storia e dell'urbanistica di questa meravigliosa città andalusa. Ti mostriamo un breve tour in modo che tu possa goderne appieno.

Breve introduzione storica del palazzo

Cortile delle colonne

Il palazzo di Viana de Córdoba iniziò a essere costruito nel XV secolo. La sua origine si svolge con il maniero e il marchesato di Villaseca. Una famiglia che, attraverso la IX Marchesa de Villaseca, era legata dal matrimonio con Teobaldo Saavedra, a cui Alfonso XII concesse nel 1875 il titolo di Marchese de Viana. Da qui il nome del palazzo.

Pertanto, farà parte dell'eredità dei Marchesi di Viana fino a quando la sua ultima erede, la III Marchesa di Viana, vedova e senza discendenti, deciderà di vendere la casa a una banca. attualmente, Appartiene alla Fondazione CajaSur, che è stato riabilitato e aperto al pubblico.

Il set è composto da una casa-palazzo, 12 cortili e un giardino. Si trova nello storico quartiere di Santa Marina ed è stato dichiarato di interesse culturale dal 1981.

Il palazzo di Viana

Palace Hall - Bobo Boom / Wikimedia Commons

Questo è un esempio di palazzo aristocratico. Tutto questo è un simbolo del potere dei suoi proprietari. Già dal suo ingresso puoi percepire quanto sia grande la costruzione.

Così la sua copertina in stile manierista ci invita ad entrare nella cosiddetta Sala dei Mosaici. Qui possiamo contemplare un mosaico romano del IV secolo che il II Marchese de Viana ordinò di portare nel palazzo nel 1923. In questo spazio possiamo ammirare un quadro su pelle raffigurante Cleopatra e Marco Antonio, realizzato nel XVII secolo.

e nella Showcase Room puoi goderti parte delle stoviglie della Compagnia delle Indie, dal 18 ° secolo. Questo è stato un dono che il re Alfonso XIII al II Marchese de Viana, che ricoprì, tra gli altri, la posizione di sommelier del Corpo della Casa Reale.

La Tobias Hall si distingue anche al piano terra, con le sue pareti piene di affreschi; la Galleria della Saavedra, in cui sono presenti sei dipinti di questa famiglia della nobiltà; e la cappella, con il suo Cristo di umiltà.

La parte superiore del palazzo

Cucina del palazzo

Al piano superiore si accede da un'impressionante scala rinascimentale con ringhiera in marmo intagliato e coperto da una volta ad anello mudéjar. Su questo piano si trovano le camere da letto tra cui spiccano la camera da letto nera e la camera da letto francese, entrambe decorate con mobili in stile francese.

Inoltre, qui troviamo le stanze private. Tra questi, da non perdere la Craft Hall, con i suoi arazzi fiamminghi e il salone portoghese, che prende il nome dai mobili portoghesi del XVIII secolo che lo decorano.

Nel frattempo, nella parte destinata al servizio, la cucina è la più eclatante. Qui è conservata una meravigliosa collezione di ceramiche spagnole e porcellane.

I cortili del palazzo di Viana de Córdoba

Ma le aree che attirano maggiormente l'attenzione del palazzo sono i suoi dodici cortili. Sono tutti diversi e adorabili, Riflettendo la progressiva espansione dell'intero palazzo e la lunga tradizione di cortili esistenti a Cordova.

Cortile del palazzo

Così troviamo il più antico patio vicino documentato a Cordova, quello dei gatti. Questo patio è di origine medievale. Fu acquisito dal primo signore di Villaseca nel XVI secolo, ma fino al XVIII secolo non avrà una vera comunicazione con il resto del palazzo.

In stile rinascimentale sono il cortile della ricevuta, situato nell'accesso principale del palazzo e il Patio de las Rejas, che si apre sulla strada attraverso finestre sbarrate. mentre il barocco è rappresentato nel Patio del Archivo, in cui è basato l'Archivio storico di Viana.

Altri cortili che compongono il complesso sono il Patio de la Madama e il Giardino Viana, entrambi in stile romantico. Dobbiamo anche menzionare il Patio de los Jardineros, quello della piscina, quello della Cancela o quello di Los Naranjos, tra gli altri. Passeggia attraverso di loro e scoprire il suo fascino è il modo migliore per completare la visita a questo meraviglioso palazzo.

Loading...