5 posti a Roma da non perdere

La capitale italiana è un luogo da visitare ancora e ancora. Se hai solo un paio di giorni per incontrarla, ci sono posti a Roma che dovrebbero essere i primi nella tua lista. Vi porteremo a 5 di loro, ma ricordate che c'è molto altro da vedere e che niente come un lungo, molto lungo soggiorno, per scoprire tutti i suoi segreti.

1. Luoghi essenziali a Roma: il Colosseo

Colosseo di Roma

L'Anfiteatro Flavio era il più grande dell'Impero Romano e oggi è uno dei monumenti più importanti della città. Fu costruito quasi 2000 anni fa e al tempo dello splendore aveva una capacità di 50.000 persone.

È stato utilizzato per diversi spettacoli, come combattimenti tra gladiatori o campioni di animali esotici, e anche per esecuzioni. Dopo la caduta dell'Impero fu abbandonato.Le sue pietre servivano per sollevare altri edifici della città, da qui l'aspetto che presenta.

Aperto tutti i giorni alle 8:30 del mattino e dovresti andare presto per evitare le lunghe file di turisti. L'ingresso costa 12 euro e consente anche l'accesso al Forum e al Palatino. Per arrivare al Colosseo puoi prendere la linea B della metropolitana e scendere a Colosseo.

2. Forum

Foro Romano

Un altro posto a Roma da non perdere. Il Forum era il centro nevralgico dell'Impero, il luogo in cui si è sviluppata la vita politica, culturale ed economica. L'area, che era paludosa, fu prosciugata per la sua costruzione e fu installato uno dei più antichi sistemi fognari del mondo.

Abbandonato, come il Colosseo, fu sepolto dalla terra. Gli scavi del secolo scorso hanno permesso di riportarlo alla luce. Oggi in esso puoi percorrere la Via Sacra e vedere gli archi di Tito e Settimo Settimo.

Puoi anche ammirare il tempio di Antonino e Faustina, la colonna Foca, la Basilica di Massenzio e Costantino e la Curia. Un vero viaggio nel cuore dell'antica Roma.

3. Palatino

Colle Palatino

È la collina più centrale della città e una delle parti più antiche che possiamo visitare. È molto vicino al forum. Fu abitata dal 1000 a.C. e, secondo la leggenda, qui viveva il lupo che nutriva Romolo e Remo (il primo uccise il secondo e fondò Roma).

Nel Palatino si possono vedere il palazzo Domus Flavia e le case di Livia e Augusto. Vedrai anche i giardini Farnesiani, l'ippodromo di Domiziano e il museo con sculture, mosaici e altri oggetti trovati negli scavi. Inoltre, da qui godrai di splendide viste sul Foro Romano.

4. Fontana di Trevi

Fontana di Trevi

È la fontana più famosa della capitale italiana e uno dei più belli al mondo. Misura 26 metri di altezza e 20 di larghezza e le sue origini risalgono al 19 a.C., quando era la fine dell'acquedotto Aqua Virgo.

Durante il Rinascimento, Papa Nicola V ordinò di innalzare una fontana in questo luogo. già Nel 1762 fu costruito il magnifico complesso barocco che possiamo vedere oggi. In esso il dio Ocean è rappresentato in un'auto trainata da due tritoni.

La leggenda indica che se una moneta viene lanciata alla fonte, ritorna a Roma. Se ce ne sono due, troverai un amore italiano. E, se vengono lanciate tre monete, inoltre, ci sarà un matrimonio.

5. Piazza di Spagna

Piazza di Spagna

È uno dei luoghi essenziali di Roma e uno dei più frequentati. Con la sua famosa scalinata e la vista della chiesa della Trinità dei Monti, Offre una delle immagini più belle della città. La piazza prende il nome dalla Spagna perché nel 17 ° secolo l'ambasciata spagnola fu installata in uno dei suoi edifici.

Si trova in Via dei Condotti (ideale per lo shopping), all'incrocio con i binari Frattina e Babuino. Uno dei punti forti della piazza è la fonte della chiatta, costruito da Pietro Bernini secondo gli ordini di Papa Urbano III.

CertoCi sono molti altri posti a Roma che sono un must. Se hai tempo, devi visitare Piazza Navona con le sue tre fonti. Anche il Campo dei Fiori e il Pantheon di Agrippa (costruzione romana che è arrivata quasi intatta fino ai giorni nostri).

Video: Top 5 5 POSTI SCONOSCIUTI DA VISITARE A ROMA (Novembre 2019).

Loading...