Città Proibita di Pechino: tutto ciò che devi sapere prima di partire

Per secoli, i cittadini cinesi hanno saputo dell'esistenza della Città Proibita di Pechino (Pechino), ma pochissimi hanno avuto il privilegio di entrare. attualmente, È uno dei monumenti più rilevanti in Cina, perché al suo interno sono nascosti più di 500 anni di storia. Ti piacerebbe visitare questo enorme palazzo? Unisciti a noi!

La Città Proibita di Pechino era il centro del governo cinese. Da lì governarono un totale di 24 imperatori delle dinastie Quing e Ming dal XVI secolo fino al 1924, quando fu espulso l'ultimo imperatore.

Cos'è la Città Proibita e perché è così misteriosa?

Interno della Città Proibita

La Città Proibita di Pechino è un complesso architettonico a forma di palazzo Fu costruito tra il 1406 e il 1420 per ordine dell'imperatore Yongle, allora governatore della Cina. Ha 980 edifici e occupa una superficie di 72 ettari, più di cifre travolgenti.

Pertanto, la Città Proibita di Pechino divenne la residenza ufficiale degli imperatori. All'interno del palazzo ci sono un totale di 9999 stanze ed è progettato nel tradizionale stile cinese. Essendo un posto così importante, è stato protetto da un muro di dieci metri e una fossa per prevenire gli attacchi.

L'importanza di questo palazzo è principalmente perché fu per quasi 500 anni il luogo da cui la Cina fu governata. Inoltre, è stato chiuso al pubblico per tutto questo tempo, pochissimi sapevano cosa c'era oltre il fossato e le mura.

Nessuno poteva entrare nel palazzo se non espressamente autorizzato dall'imperatore, mentre quelli che erano lì se ne andavano solo con il loro consenso. Ecco perché si chiama Città Proibita.

Tuttavia, poiché le porte si sono aperte a tutti, non ci sono misteri nascosti nella Città Proibita. Attualmente, è uno dei monumenti più visitati del paese dai viaggiatori di tutto il mondo. In realtà, è considerato un museo della storia del paese.

Informazioni utili per visitare la Città Proibita di Pechino

Sicuramente non vedi l'ora di conoscere questo luogo così misterioso e, soprattutto, di dimensioni così grandi e con leggende e curiosità così interessanti. Ma prima devi conoscere alcune informazioni di base.

Orari e tariffe della Città Proibita

Leone cinese

Puoi visitare la Città Proibita di Pechino ogni giorno, sebbene il programma varia a seconda del periodo dell'anno. Da novembre a marzo apre alle 8:30, ma chiude alle 16:30. Tra aprile e ottobre, tuttavia, si apre contemporaneamente ma chiude alle 18:00.

I prezzi variano anche in base al periodo dell'anno. Tra aprile e ottobre, in alta stagione, il prezzo è di 7,5 euro (60 yuan cinesi) e in bassa stagione di 5 euro (40 yuan). I bambini di dimensioni inferiori a 120 cm entreranno gratuitamente.

La visita dura diverse ore, da allora il tour della Città Proibita è piuttosto lungo, con molte stanze, sale e corridoi da percorrere. Inoltre, durante le celebrazioni passate del capodanno cinese, il palazzo ha aperto le sue porte durante la notte, cosa che non accadeva da 94 anni.

Come arrivare

Città Proibita

La Città Proibita si trova nel centro di Pechino, quindi non sarà difficile per te arrivare. In particolare, si trova a 1,5 chilometri da Piazza Tiananmen, un importante punto di trasporto per metropolitana e autobus.

Da lì Ci sono molte linee di autobus che portano alla Città Proibita. Alcuni di questi sono 1, 2, 5, 10, 20, 22, 37, 52, 59 e 82. Per andare in metropolitana basta prendere la linea 1 e scendere a due stazioni: Tian'an men dong o Tian ' un uomo xi.

Quali sono gli elementi essenziali della visita?

Palazzo Imperiale

Durante il tuo tour della Città Proibita ci sono molti luoghi ai quali dovresti prestare attenzione. Entrando troverete la grande scala in marmo. La carrozza dell'antico imperatore discese da questo luogo.

Da lì accederai all'interno del palazzo. Ma prima fai attenzione al muro del drago, rimarrai sorpreso. Inoltre, sui tetti del palazzo ci sono sculture di leoni cinesi. Questo animale, secondo la tradizione, proteggeva sia l'imperatore che gli abitanti della città.

Una volta dentro, guarda attentamente nelle sue stanze e nella sua grande decorazione. I punti salienti includono la sala della longevità o le sale dell'armonia centrale, l'armonia suprema e l'armonia conservata. Inoltre, all'interno del palazzo c'è una grande collezione di opere d'arte che appartenevano agli imperatori.

Dal 1987 La Città Proibita di Pechino è un patrimonio mondiale dell'UNESCO. Tutto ciò che descrive questo monumento sono figure da record, evidenziando la sua bellezza travolgente, con uno stile unico. Scoprilo ora!

Loading...