Le 3 catacombe più impressionanti

Le catacombe sono antichi cimiteri, costruiti sotto terra. Le civiltà mediterranee che hanno usato questo metodo di sepoltura erano diverse, creando autentici labirinti con una lunghezza di chilometri Incredibile!

Catacomba agghiacciante

Nel mondo ci sono catacombe davvero impressionanti. In alcuni casi a causa della loro lunghezza, in altri a causa delle storie che contengono e in alcuni perché i resti umani possono ancora essere visti in loro. Incontriamoli. Per chi ama la storia, sarà un viaggio molto interessante e per i meno coraggiosi sarà un viaggio agghiacciante.

1. Catacombe di San Calixto, Roma (Italia)

Queste catacombe furono scoperte, dopo essere rimaste nascoste per mille anni, da Giovanni Battista de Rossi. Quest'uomo è riuscito a convincere Papa Pio IX a condurre gli scavi pertinenti. Questo posto meraviglioso è stato scoperto così,una rete di gallerie che supera i 20 chilometri su più livelli.

Catacombe di San Calixto, Roma - David Soanes

In essi fu trovata la Cripta dei Papi, dove furono sepolti 16 pontefici. Le sue tombe furono collocate lì nel IV secolo per ordine di San Damaso. Un luogo dove furono sepolti anche numerosi martiri del cristianesimo.

All'interno di queste catacombe c'è anche la famosa Cripta di Santa Cecilia. In esso puoi vedere una suggestiva scultura di questo santo, creata da Maderno. Inoltre, la cripta è circondata da cimeli.

Queste catacombe ospitano la stessa storia del cristianesimo e tutti i suoi archivi. Il nome di San Calixto si riferisce al responsabile di questo cimitero, in seguito eletto papa. questo Fu il primo cimitero della comunità cristiana.

2. Catacombe di Kom ash-Shuqqafa, Alessandria (Egitto)

Queste catacombe furono costruite dai romani nel II secolo a.C. e combinano vari stili architettonici come greco, romano ed egiziano. Ha tre livelli e l'ingresso è ornato da numerosi sarcofagi in granito viola. Scendendo al primo livello si può ammirare l'apertura centrale attraverso la quale i morti scendevano attraverso le corde.

Catacombe di Alessandria - essiracab / Flickr.com

Nel primo livello delle catacombe c'è anche una specie di stanza in cui i parenti hanno eseguito una sorta di funerale. In effetti, si dice che abbiano persino preparato un banchetto per dire addio al defunto. Il secondo livello presenta impareggiabili decorazioni egiziane, accompagnato da sarcofagi sigillati.

Il terzo livello di queste catacombe è completamente inaccessibile,perché è stato completamente allagato. Le catacombe di Kom ash-Shuqqafa, ad Alessandria, sono aperte al pubblico tutti i giorni dalle 9:00 alle 16:00.

3. Catacombe di Parigi (Francia)

Solo le cifre sono agghiaccianti. In queste catacombe riposano i resti di sei milioni di persone Incredibile! E la sua lunghezza non è meno scioccante, le cripte si estendono lungo 300 chilometri di tunnel.

Catacombe di Parigi - Wyatt Rivard

A metà dell'anno 1786, a causa delle piaghe e delle epidemie dell'epoca, fu presa la decisione di spostare i corpi dei cimiteri di Parigi su queste catacombe. Per mesi le strade della capitale francese furono testimoni delle cupe sfilate di carrozze piene di ossa, dirette a depositare le loro merci in questo luogo.

"Abbiamo bisogno di tutta la nostra vita per imparare a vivere e anche - cosa sorprendente - per imparare a morire".

-Seneca-

Sebbene i resti siano stati inizialmente depositati senza alcun criterio o ordine, oggi si possono vedere ossa e teschi sovrapposti, che formano una specie di colonne. È agghiacciante visitare questo posto ma, senza dubbio, è un sito molto interessante pieno di storia. Tuttavia, solo una piccola parte dei 300 chilometri che compongono queste catacombe può essere visitata.

Una curiosità, prima di essere catacombe erano cave di calcare, sfruttato già in epoca romana. Il materiale che è venuto fuori da qui ha contribuito a costruire l'intera città, in particolare i monumenti che possono essere visti oggi. In effetti, i tunnel delle catacombe di Parigi si chiamano da soli Les Carriéres de Paris (le cave di Parigi).

Loading...