La pietra pre-coloniale dell'Africa, il Grande Zimbabwe

Lo Zimbabwe maggiore non è né più né meno del più grande sito archeologico dell'Africa sub-sahariana. Un luogo pieno di storia, ma anche di miti e leggende. In effetti, si sa molto sull'antica civiltà che viveva qui, ma forse ancora più ignorata. Se vuoi scoprire uno dei misteri che circondano questa testimonianza dell'era pre-coloniale, seguici!

Il grande Zimbabwe, origine di un paese

Great Zimbabwe - 2630ben

È ignorato di sicuro chi ha creato questo fantastico sito, che copre circa 7 chilometri quadrati e in cui si stima che risiedesse una popolazione di quasi 20.000 abitanti. Tuttavia, la monumentale costruzione del Grande Zimbabwe ha persino dato il nome all'attuale paese africano in cui si trova.

E non solo, da allora Tra le rovine del Grande Zimbabwe sono apparse splendide sculture raffiguranti un uccello rapace. Questo uccello dalla presenza potente e meravigliosa divenne presto un simbolo per gli abitanti di questo territorio, e l'ho fatto ancora oggi, apparendo sulla bandiera dello Zimbabwe.

Cosa si sa sulla Grande Zimbabwe

Cominciamo raccontando alcune cose che sembrano già confermate Di questo posto.

Chi l'ha abitata?

Great Zimbabwe - Marion Bobst / Flickr.com

Tra l'undicesimo e il quindicesimo secolo sorgerà questa città, che Era il centro commerciale del ricco impero di Monomatapa o Mutapa. Quelle persone, i cui eredi sarebbero gli attuali shonga, vivrebbero dalle miniere e dal loro commercio con luoghi molto remoti. Relazioni mantenute grazie alla navigazione sul fiume Zambéze, che sfocia nell'Oceano Indiano.

“Avere solo ciò che puoi portare. Conoscere le lingue, conoscere i paesi, incontrare persone. Possa la tua memoria essere la tua borsa da viaggio! »

-Alexander Solzhenistyn-

Quando ti sei abituato?

Bacheca - Mandy / Flickr.com

Abbiamo già indicato le date della loro occupazione tra l'XI e il XV secolo. Durante tutto quel lasso di tempo, Il Grande Zimbabwe sarebbe cresciuto ed espandere la sua superficie. Fino ad allora diventare l'enorme sito che è oggi e in cui si distinguono tre parti distinte.

Queste parti sono il Set of the Hill, la Valley e il Great Fence. Da un lato una specie di acropoli si distingue sulla collina che sarebbe uno spazio sacro. Mentre nella zona della valle ci sono resti di case.

e attorno al Grande Recinto c'erano centinaia di costruzioni, alcuni più poveri e altri che potrebbero essere stati la residenza dei sovrani del Grande Zimbabwe.

Cosa vedi nel campo?

Torre conica - Mandy / Flickr.com

La visita alla Grande Zimbabwe, relativamente facile dalla città di Masvingo, situata a circa 40 chilometri di distanza, è una passeggiata attraverso alcune imponenti rovine di pietra. Si vedono grandi mura costruite interamente in pietra, senza alcun mortaio, e nonostante ciò hanno resistito al passaggio di centinaia di anni.

Tutto è spettacolare, in particolare la cosiddetta Torre Conica, Alto 11 metri, o nel grande edificio ellittico.

Ma soprattutto, durante i suoi scavi archeologici apparvero numerosi resti di materiale, alcuni provenienti da molto lontano. Ad esempio, monete, ceramiche o perle originarie della Cina o dell'Arabia. Qualcosa che ci parla del tessuto commerciale che è partito da questo posto verso terre molto lontane.

Ciò che non si sa sulla Grande Zimbabwe

Great Fence - Mandy / Flickr.com

Da quanto sopra, ne consegue Il Grande Zimbabwe era una città molto prospera e vitale. Tuttavia, quando esploratori e colonizzatori portoghesi arrivarono qui nel XVI secolo, l'aspetto della città sarebbe molto simile a quello attuale. Sono stato abbandonato!

Che cosa era successo? Viene ignorato. Non ci sono segni di violenti abbandoni o di una terribile pestilenza che metterà fine alla popolazione. Tuttavia, gli archeologi lo vedono chiaramente Il grande Zimbabwe fu abbandonato intorno al 1450.

Forse è stata una grande siccità o un cambiamento climatico ciò ha causato la mancanza di acqua e cibo. O forse le miniere vicine saranno esaurite, oppure i legami commerciali che le avevano dato prosperità potrebbero essere infranti. Tutto è speculazione.

Il caso è quello si abbandonò e rimase congelata nel tempo. Qualcosa che è una piacevole sorpresa per il viaggiatore, che è influenzato da queste incredibili costruzioni in un ambiente naturale davvero attraente e bello.

Loading...