Incontra il canyon Chicamocha in Colombia

Il canyon Chicamocha è una destinazione ideale per gli amanti della natura. Un luogo di aspra bellezza, ma con paesaggi mozzafiato. Hai bisogno di più motivi per visitarlo? In questo articolo ti forniamo tutte le informazioni necessarie per farti innamorare di questo luogo magico.

Il canyon Chicamocha, una meraviglia naturale

Chicamocha Canyon - Diego Andrés Álvarez Marín / Flickr.comA

Il canyon Chicamocha, nel dipartimento di Santander, È il secondo più grande al mondo. Ha più di 108.000 ettari, non meno di 227 chilometri di lunghezza e raggiunge i 2000 metri di profondità. Supera, quindi, il famoso canyon del Colorado, qualcosa che suscita l'orgoglio della gente del posto.

Questo canyon è un incidente geografico derivante dall'azione del fiume Chicamocha, che attraversa il fondo della faglia per convergere con i fiumi Fonce e Suárez e successivamente formare il fiume Sogamoso.

Ciò che contempliamo oggi non ha nulla a che fare con ciò che era qui. 46 milioni di anni fa questo posto era occupato da un enorme lago, che ha permesso la formazione di grotte. Ha anche ospitato numerosi animali marini di cui sono ancora conservati resti.

Per le sue caratteristiche, il canyon Chicamocha lo era selezionato come candidato per essere una delle sette meraviglie naturali del mondo. Alla fine, e vista la competizione, non è riuscito a ottenere quel titolo. Certo, era in una posizione credibile numero 77.

Il parco nazionale di Chicamocha

Parco nazionale di Chicamocha - david vargas / Flickr.com

Su una delle pendici di questa meraviglia naturale si trova il Parco Nazionale Chicamocha. Più precisamente, sulla strada Bucaramanga-San Gil. Migliaia di persone arrivano qui ogni anno per fare ecoturismo.

In effetti In questo parco a tema è possibile svolgere molte attività di interesse: mountain bike, alpinismo, parapendio, mongolfiera, pesca, pattinaggio su ghiaccio importati dall'Europa ... Anche in campeggio o esplorando le cavità sotterranee.

Attrazioni del parco

Funivia del Chicamocha Canyon - Ernesto Vidal / Flickr.com

Abbiamo già visto alcune delle cose che possono essere fatte qui. ma Una delle attrazioni più visitate è la funivia. Attraversa l'intero canyon, consentendo viste privilegiate sul paesaggio. E va dalla cosiddetta La Mesa de Los Santos a Panachi, attraversando tre diverse stazioni.

Se preferisci la terra, non ci sono problemi. Per godersi il panorama Puoi anche accedere a un punto di vista a 360 gradi. Si trova nella parte superiore del parco.

Altre delle attrazioni più richieste sono le linee zip. In totale ce ne sono tre e si adattano a tutti i gusti e visitatori: ce n'è uno per i più piccoli, un altro che ti permette di ammirare l'intero canyon e un ultimo non adatto a chi ha più vertigini.

Come puoi vedere, le possibilità sono infinite. Pertanto, nonostante sia relativamente giovane (aperto nel 2006), il Chicamocha National Park È diventato uno dei grandi centri di attrazione turistica in Colombia.

Informazioni di interesse per la visita

Parco nazionale di Chicamocha

Per poter godere di tutto ciò che abbiamo visto è necessario acquistare un biglietto. Il prezzo è di $ 19 per gli adulti e 13 per i bambini.

Se viene acquistato congiuntamente a quello della funivia, il costo della tessera generale è più che raddoppiato, poiché nel caso degli adulti costa $ 44 e 27 nel caso dei bambini. Possono essere facilmente acquisiti attraverso il sito Web ufficiale dal parco nazionale di Chicamocha.

Per quanto riguarda il programma e in bassa stagione, puoi accedere al luogo dal mercoledì al venerdì dalle 10 del mattino alle 6 del pomeriggio. Nei fine settimana e nei giorni festivi apre dalle 9 del mattino alle 7 del pomeriggio. Nel frattempo, la funivia opera in quel periodo alle 10:30, 12:30, 14:30 e 16 ore.

Andiamo nel momento in cui andiamo, la verità è che È molto facile raggiungere il Parco Nazionale di Chicamocha. Ad esempio, in auto è sufficiente percorrere la strada che porta da Bucaramanga a San Gil o da Bucaramanga alla Mesa de Los Santos.

Video: Trail Training Salento (Gennaio 2020).

Loading...