Scopri le isole degli Uros sul lago Titicaca

Il Perù sta diventando una delle destinazioni turistiche più ambite. La sua ampia varietà di paesaggi e il Lago Titicaca, il più alto del mondo e condiviso con la Bolivia, attirano l'attenzione di milioni di persone. Qui è dove si trova il posto in cui vogliamo parlarti. Le Isole Uros sono isole artificiali che galleggiano sul lago Titicaca.

Chi sono gli uros

Questa città discende da una civiltà che era prima degli Incas nel paese. Sembra che provenga da quella che oggi è considerata la Bolivia, ma che si sono trasferiti sul lago Titicaca a causa della paura sollevata dalla lotta aggressiva per conquistare gli Incas.

Isole Uros - StanislavBeloglazov

Le isole in cui vivono non sono naturali, ma le hanno costruite da sole per rifugiarsi in esse e non essere scoperte da coloro che hanno considerato, senza motivo, i loro nemici. Le sue caratteristiche fisiche sono totalmente peruviane, sebbene Il loro stile di vita differisce notevolmente da quelli che vivono sulla terraferma.

Sapendo un po 'dove vivono, molti si chiedono cosa vivono gli uros. Beh, allevano e si prendono cura di diversi uccelli, pesci, caccia e sono anche eccellenti artigiani. Approfittano di quest'ultimo dono per vendere ciò che fanno, sia ai turisti che arrivano nelle isole o nelle vicinanze del paese.

Per ottenere altri rifornimenti, si avvicinano alla terraferma con canoe senza motore che loro stessi fanno e che sono veramente belli. Comprano il cibo necessario o lo cambiano per uccelli o mestieri. Lo fanno una volta al mese o ogni due mesi, per non dover navigare costantemente.

Come sono stati i isole uros?

Pakhnyushchy / Shutterstock.com

Le isole degli Uros sono distribuite tra Perù e Bolivia e tutte sono state costruite allo stesso modo. Erano tessuti con totora, una pianta acquatica che cresce naturalmente nel lago Titicaca. Unendosi tra loro crea uno strato su cui costruiscono le loro case.

e queste isole sono supportate su ancore che raggiungono il fondo del lago quindi non vanno alla deriva. Cioè, queste ancore non sono destinate a sostenere le isole degli Uros, poiché lo fanno in modo naturale. Le radici sono tife, quando si decompongono, producono gas che consentono la flottazione.

Case e altri edifici sono costruiti con lo stesso piano e in ciascuna delle isole abitualmente vivono tra 10 e 30 persone. Naturalmente, poiché sono costruiti con materiali naturali, devono essere costantemente rinnovati.

Il fatto che le isole siano costruite in questo modo peculiare non significa che siano piccole, possono avere le dimensioni di un campo da calcio.

Riesci a visitare le isole degli Uros?

Jess Kraft

Sì, può. Per fare questo devi prendere una barca nel porto di Puno. Può essere fatto da solo, semplicemente pagando il biglietto su una delle barche che vanno quotidianamente da loro. Ma puoi anche noleggiare un'escursione in cui ti diranno tutto ciò che vuoi sapere sull'uros.

Ci vorranno solo 30 minuti per arrivare e la visita durerà circa tre ore. Normalmente, il numero di persone che arrivano su ciascuna isola è regolato, a causa della loro precaria stabilità e per non disturbare gli abitanti in eccesso.

Quando arrivi noterai che gli uros sono timidi, ma se sorridi a loro e parli con loro con amore, otterrai la loro fiducia. Soprattutto quello dei bambini, che rimarranno stupiti da ogni piccolo oggetto che dai loro.

Se vuoi conoscere il più profondo del Perù, queste isole sono il modo migliore per farlo. Ti consigliamo di acquistare alcuni dei loro arazzi, non hanno paragoni con qualsiasi cosa tu possa vedere. La sua elaborazione prevede ore e ore di lavoro, quindi varrà il prezzo.

Hai il coraggio di visitare le Isole Uros? Ti assicuriamo che sarà un'esperienza speciale e indimenticabile in cui incontrerai altri costumi, un altro modo di vivere e, in definitiva, un altro mondo.

Video: Le isole galleggianti degli Uros sul Titicaca (Novembre 2019).

Loading...