Ponte Carlo: bellezza medievale a Praga

In tutto il mondo ci sono belle città, ma nessuna magica come Praga, nella Repubblica Ceca. lì, sopra la Moldava, si erge una meraviglia architettonica: il Karluv Most o il Ponte Carlo. È il luogo più frequentato della capitale europea, non solo per la sua posizione geografica, ma anche per la sua bellezza. È anche il ponte più antico della città.

Ponte Carlo, una vera meraviglia

Il ponte Carlo collega Stare Mesto a Mala Strana, o quello che è lo stesso, la Città Vecchia con la Città Piccola. Più di mezzo chilometro di costruzione affiancato da trenta statue autentiche che diventano il centro dell'attenzione dei turisti.

Ponte Carlo - FRANCU Constantin

Incantando di giorno, diventa magico di nottee avvolge la città con un alone attraente ed elegante. Illuminato sull'acqua, modella una cartolina degna di storia, capace di ombreggiare l'orologio astronomico di Praga. Tutto ciò rende senza dubbio il Ponte Carlo il ponte medievale più bello d'Europa.

«Un vero grande libro dovrebbe essere letto in gioventù, sempre nella maturità e ancora nella vecchiaia, proprio come un buon edificio dovrebbe essere visto nella luce del mattino, nel pomeriggio e nella luce del luna. »

-Robertson Davies-

Funzionalità Bridge

Ponte Carlo - Boris Stroujko

Il Ponte Carlo è una passerella lunga 520 metri e larga 10 metri. Si trova su 16 archi e fiancheggiato da tre torri nelle sue due sorgenti. Lungo di esso, 30 figure in stile barocco si trovano ai lati. Dati i dati sembra un ponte, ma quelli che hanno viaggiato sanno che non è solo quello.

Questa meravigliosa costruzione risale al 14 ° secoloe i suoi vari elementi decorativi sono un esempio di stili. Dal romanico, attraverso il gotico e il barocco, nel ponte di Carlos si respira l'arte.

Costruito in arenaria della Boemia, la leggenda narra che nel mortaio usassero le uova per dargli maggiore consistenza. Il suo accesso è solo pedonale, quindi il turista deve essere paziente. Essendo così spettacolare, è normale essere legati durante il giorno.

Elementi decorativi

Statue sul Ponte Carlo -Dmitry Rukhlenko

Gli elementi principali che decorano il ponte sono le sue 30 statue, situato su entrambi i lati della stessa passerella. Tra gli artisti responsabili delle creazioni c'erano i più importanti in Boemia.

Molti di loro sono barocchi, essendo repliche degli originali, a causa del rischio di alluvioni. Il turista può visitarli nel Museo Nazionale, ma il fascino di vederli situati nella loro posizione tradizionale andrebbe perso.

Il secondo elemento da menzionare sono le tre torri che fiancheggiano il ponte. Quello situato a capo della Città Vecchia è un potente esempio di architettura gotica del XIV. Tutto sembra tratto da una storia di principesse e streghe, con i colori scuri che la caratterizzano. Costituisce un ingresso trionfante al centro storico di Praga e al regno della fantasia.

Ponte Carlo: la fantasia profonda

Leggende attorno al ponte

Charles Bridge Tower - By l i g h t p o e t

La prima leggenda che il turista trova ha una base storica. Carlos IV, promotore della sua costruzione, registrò la sequenza 135797531 sulla torre della Città Vecchia. La spiegazione è relativamente semplice. Astrologi e numerologi stabilirono che la prima pietra doveva essere posata alle 5:31 del 9 luglio 1357.

La serie numerica è capicúa ed è composta da dispari ascendente e discendente, che era di buon auspicio. Certamente, il ponte è sopravvissuto a numerose inondazioni, suonò rivolte e due guerre mondiali.

La seconda leggenda è legata alla statua di San Giovanni Nepomuceno. Accanto a lei, il turista troverà un sollievo di un cane, una donna e un leggio con cinque stelle. È tradizione toccarli ed esprimere un desiderio abbinando le dita della mano alle cinque stelle incarnate. Questi ultimi furono, come si suol dire, i protagonisti del martirio del santo.

Un angolo magico

Ponte Carlo - TTstudio

Il Ponte Carlo è senza dubbio un luogo circondato dal fascino. Il flusso della Moldava di Smetana sotto i tuoi piedi contribuisce a quell'aura di mistero e fantasia. Il ponte è bellissimo da dove lo ammiri, ma se riesci a percorrerlo di notte ti godrai due volte. Non ha un tale agglomerato di persone e l'oscurità le conferisce un ultimo tocco di fantasia che ti immergerà in una storia medievale.

Una passeggiata di mezzo chilometro attraverso la storia dove il tempo sembrerà fermarsi. Esprimere un desiderio davanti a San Nepomuceno o prendere il bacio più romantico sono piaceri lì. Il Ponte Carlo è la spilla di lusso per una delle città più belle del mondo

Video: Praga - Repubblica Ceca - A Tutta Randa Viaggi (Settembre 2019).