Viaggia nelle Asturie in auto

oggi ti mostriamo vari percorsi per viaggiare nelle Asturie in auto. Questa è una terra meravigliosa, con persone buone e paesaggi spettacolari, in grado di innamorarsi anche dei cuori più freddi. In effetti, godersi tutto il suo fascino richiede molto tempo, poiché sono molto vari e belli.

Abbiamo scoperto Le Asturie in auto

1. La costa orientale

Una zona particolarmente bella per esplorare le Asturie in auto è la costa orientale. Ci sono tre comuni fantastici: Llanes, Colombres e Ribadesella.

Ribadesella - Roberaten / Shutterstock.com

La personalità di questi villaggi è caratterizzata da emigranti asturiani che ha marciato per "fare le Americhe" anni fa. Il suo ritorno in patria ha portato l'architettura e il denaro che si sono riflessi nello sviluppo urbano della zona, con case in stile indiano che si distinguono nel paesaggio costiero.

Inoltre, le spiagge eterne e blu del Mar Cantabrico che bagnano questi splendidi villaggi sono un riposo per gli occhi Stanco del viaggiatore. Dimentica lo stress e goditi un paesaggio unico in Spagna.

2. Picchi d'Europa

Ora guidiamo verso un'altra parte delle Asturie che ha stupito quante persone hanno diretto i loro passi lìil Picos de Europa. Naturalmente, ricorda che non è sempre comodo o possibile arrivare con l'auto in alcune delle curve più belle.

Picos de Europa - Quintanilla / Shutterstock.com

Parcheggia la tua auto una volta che sei nei Picos de Europa e dedicarsi a contemplare la fauna locale. Avvoltoi e aquile che sorvolano paesaggi meravigliosi. Uno spettacolo che sarà in grado di rimuovere le ragnatele dalla tua anima. Fai un respiro profondo e goditi l'immagine, perché non c'è nessun altro al mondo.

Quando raggiungi questa zona sul tuo percorso attraverso le Asturie in auto, ricorda di visitare luoghi spettacolari come i laghi di Covadonga. Avvicinati alle miniere di ferro di Buferrera, Enol ed Ercina o sali sul Mirador de Ordiales per sapere qual è la bellezza della terra al suo meglio.

Visita anche con il tuo veicolo Cangas de Onís, Bulnes o Tornín. Quando arriverai, vedrai che tutto ciò che possiamo dirti qui è poco rispetto alla magnificenza della zona.

3. Gijón

Non possiamo percorrere le Asturie in auto e non avvicinarci alle grandi città. Gijón è una terra di cultura e buon cibo, motore industriale ed economico della regione ed eredità di tutti coloro che amano la bellezza.

Gijón - Hector Ruiz Villar / Shutterstock.com

Ma, approfittando del fatto che siamo sul nostro veicolo, non ci avvicineremo solo alla passeggiata attraverso Gijón. In questa parte delle Asturie possiamo goderci la regione di Nora, che riceve il suo nome grazie al fiume che lo attraversa.

Incentrato anche sulla regione di Nora ci avvicineremo a villaggi di indubbio fascino come Pola de Siero, attraversando vecchie strade. O Llanera, con la sua cucina spettacolare per ritrovare forza nella prossima tappa del nostro viaggio.

4. Oviedo

Non possiamo ignorare la capitale delle Asturie, Oviedo. Città maestosa con una storia antica che è ancora eccezionalmente conservato nelle sue strade e nella città vecchia.

Oviedo - jorisvo / Shutterstock.com

Scopriamo qui un percorso preromanico che gli uomini hanno raggiunto quasi all'alba dei tempi.Puoi scalare l'immenso Monte Naranco, visita l'imponente Teatro Campoamor, viaggia verso le valli dell'orso o avvicinati a Teverga, dove puoi scorgere il Parco della Preistoria, che recupera l'arte del Paleolitico superiore.

«Oviedo è una città deliziosa, esotica, bella, pulita, piacevole, tranquilla e pedonale; è come se non appartenesse a questo mondo, come se non esistesse ... Oviedo è come una fiaba »

-Woody Allen-

5. Estrazione mineraria delle Asturie

Miniere di Bufererra - Michel Curi / Flickr.com

Le miniere delle Asturie hanno forgiato i cuori duri dei loro abitanti sulla base di becco e martello. Ora hanno lasciato un segno profondo su ogni persona che lascia il bacino del fiume Nalón.

Accanto al parco naturale dichiarato Riserva della Biosfera dall'Unesco,Puoi visitare con la tua auto le città minerarie che hanno dato così tanta ricchezza alla regione in passato: Ciaño, Sama de Langreo, La Nueva, Laviana o il famoso Rioseco.

7. Villaviciosa e il sidro

Infine, Non lasceremo le Asturie senza avvicinarci a Villaviciosa, Nava o una qualsiasi delle città che sono diventate famose per la produzione di sidro.

Ricorda che stai visitando le Asturie in auto, quindi prendi un drink ben spaziato. Ma prima di partire, Avvicinati al Museo del sidro di Nava e scopri come il romano Strabone parlava degli ziti, il predecessore di questa bevanda degli dei.

Pensa che visitare le Asturie in auto ha migliaia di ciondoli da scoprire. Questa è solo la punta dell'iceberg. Ora tocca a te prendere il tuo veicolo e trovare le tue curve preferite.

Video: Tour Spagna del Nord in auto (Febbraio 2020).

Loading...