4 cose che devi fare per goderti Venezia

È, senza dubbio, una delle città più affascinanti e romantiche del mondo. Ci sono molti posti da offrire, ma Se vuoi davvero conoscerne l'essenza e goderti appieno Venezia ci sono cose che non puoi fare. Ti daremo solo 4 idee, alcune forse molto tipiche, altre meno. Sei pronto a esplorare questa splendida e affascinante città con noi?

Goditi Venezia sotto tutti i punti di vista

1. Scopri il Ponte dei Sospiri

Ponte dei Sospiri - emarginato85

Il Ponte dei Sospiri è uno dei più famosi di Venezia. Potresti pensare che il suo nome derivi da una storia romantica, ma nulla è più lontano dalla realtà. Questo ponte è quello che collega la prigione con il Palazzo Ducale.

I dannati hanno dovuto attraversarlo e potevano osservare per l'ultima volta il cielo e l'acqua di Venezia. In molte occasioni hanno emesso un profondo sospiro quando hanno saputo della destinazione che li attendeva non appena l'avevano appena attraversata. Una storia così tragica e interessante.

È uno di quei luoghi essenziali che devi visitare.Puoi vederlo dal canale o attraversarlo all'interno per provare a provare le stesse persone miserabili che l'hanno attraversata secoli fa, sapendo che potrebbero non vedere più la luce del giorno.

2. Fai un romantico viaggio in gondola

Venezia - Ingus Kruklitis

Uno degli aspetti che rende Venezia così speciale sono i suoi numerosi canali. Le loro gondole tradizionali e romantiche sono diventate famose in tutto il mondo. Può sembrare troppo tipico, ma quando visiti la città questa è una di quelle cose che dovresti fare perché ti permette di goderti Venezia da un altro punto di vista.

Idealmente, fai un romantico giro in gondola attraverso il Canal Grande, che ha circa 4 chilometri di viaggio. Lungo la strada puoi deliziarti mentre guardi splendidi palazzi come la Ca d'Oro o imponenti edifici, come la chiesa di Santa Maria della Salute.

È vero, queste passeggiate sono un po 'costose. Tuttavia, se vuoi camminare attraverso i canali di Venezia, ci sono altre opzioni più economiche, è un traghetto, una gondola che invece di trasportare una coppia, trasporta una dozzina di persone. Certo, l'esperienza non è così privata e romantica, ma è molto più accessibile.

3. Conoscere il ghetto di Venezia

Cannaregio - Marco Taliani de Marchio

Situato a nord della città, è in qualche modo sconosciuto. Tuttavia, Cannaregio, il ghetto di Venezia, è un quartiere molto interessante. Un quartiere che dopo il 1561 divenne il ghetto ebraico della città, ci sono 5 sinagoghe e ci sono anche gli edifici più alti della cittàNon hanno troppe piante, ma le chiamano ancora "grattacieli".

Qui vivevano personaggi come Tiziano o Marco Polo. Attualmente questo quartiere Ha luoghi interessanti che dovresti conoscere, come le gallerie che aprono quotidianamente le loro porte in quelli che un tempo erano grandi magazzini di tessuti, in particolare la seta.

4. Vai al Teatro de la Fenice

Teatro La Fenice - Benh LIEU SONG / Flickr.com

Una delle cose che devi fare per goderti Venezia, almeno una parte molto importante di essa, è partecipare a un concerto d'opera nello spettacolare Teatro della Fenice. La Fenice è uno dei teatri più prestigiosi al mondo, all'epoca era la scena di alcune delle più importanti messe in scena.

Sebbene abbia subito due incendi, uno nel 1836 e l'altro nel 1996, il teatro è stato ricostruito rispettando la sua architettura originale. Attualmente, importanti artisti continuano a esibirsi in questo teatro. Se non vuoi partecipare a un concerto, puoi anche scegliere di fare una visita guidata.

“Tra vent'anni sarai più deluso dalle cose che non hai fatto che dalle cose che hai fatto. Quindi sciogliete gli ormeggi e allontanatevi dai porti noti. Approfitta degli alisei nelle tue vele. Explora. Sogni. Scopri "

-Mark Twain-

Sono idee per godersi Venezia, il suo spirito magico. Una città unica, in cui storia, cultura e romanticismo si fondono in un luogo speciale e indimenticabile. E tu, vorresti conoscere questa meravigliosa città?

Video: COSA VEDERE A VERONA IN DUE GIORNI - COSE DA VEDERE A VERONA (Dicembre 2019).

Loading...