8 luoghi essenziali da visitare a Roma

È quasi impossibile vedere tutto ciò che la capitale italiana ha da offrirci in un unico soggiorno ... a meno che non restiamo a vivere un anno! Per una breve pausa o un viaggio vi diciamo quali sono i luoghi da non perdere a Roma.

Quali sono le spille da balia a Roma?

Mentre la capitale d'Italia ha troppe attrazioni, sì possiamo incontrare i momenti salienti in un weekend o durante un viaggio di, ad esempio, 4 o 5 giorni. Non puoi lasciare Roma senza aver visitato:

1. Il Colosseo

Colosseo a Roma - prochasson frederic

L'icona della città, il monumento che rappresenta un impero e uno dei siti più visitati al mondo. Questo anfiteatro, costruito tra il 72 e l'80, è stato il luogo scelto per celebrare diversi eventi.

Con 188 metri di lunghezza, 156 metri di larghezza e 57 metri di altezza, 50.000 spettatori vi si adattano. Un luogo spettacolare dove si sono svolti combattimenti mortali tra gladiatori, esecuzioni, battaglie navali e mostre di animali selvatici.

"Preferirei essere il primo in un villaggio piuttosto che il secondo a Roma."

- Julio César -

2. Pantheon di Agrippa

Pantheon di Agrippa - Givaga

È un altro dei capolavori dell'antichità che possiamo conoscere a Roma. L'edificio di epoca romana meglio conservato della città, con i suoi oltre duemila anni di vita. Fu eretto in onore di tutti gli dei (in greco "pane" significa "tutto" e "teo" significa "dio").

All'esterno ci sono 16 magnifiche colonne di granito. All'interno rimarrai stupito dalla cupola di cemento, di diametro maggiore di quello della Basilica di San Pietro.

3. Foro Romano

Foro Romano - IVP

Nel centro della città, il forum era il luogo in cui uomini e donne sviluppavano le loro attività pubbliche nei tempi antichi: processi, affari, commercio e persino prostituzione.

Collegato al Colosseo attraverso la Via Sacra, Il Foro Romano è un luogo perfetto per immaginare com'era la vita. Gli archi di Tito e Costantino e le rovine dei vecchi edifici ti lasceranno senza parole quando immagini le dimensioni spettacolari che avrebbero dovuto avere.

4. Il Vaticano

Il Vaticano - portafortuna

Sebbene sia uno Stato indipendente (non appartiene all'Italia o a Roma), il Vaticano è incluso nelle visite alla città perché "è dentro". Ti consigliamo di prenotare almeno un giorno solo per visitare il paese più piccolo d'Europa.

Piazza San Pietro e la basilica omonima, i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e la Necropoli sono essenziali. Sii molto paziente perché le linee per accedere possono essere ore! Per quello È meglio prenotare i biglietti in anticipo.

5. Piazza Navona

Piazza Navona - Immagini eteree

Roma ad ogni passo ci regala un'attrazione o qualcosa che vale la pena ammirare. Passeggiare per le sue strade è scoprire piccoli tesori e gioielli antichi. Le piazze della città sono uno spettacolo in sé.

Uno di questi è Navona, considerato uno dei più belli al mondo. Ideale da gustare gustando un gelato o un caffè. Viaggia attraverso le sue tre "fontane": Quattro Fiumi, Nettuno e Moro. E visitare il chiostro del Bramante e Santa María della Pace, con affreschi di Rafael.

6. Fontana di Trevi

Fontana di Trevi - Matej Kastelic

Nessuno può dire di essere stato a Roma se non conosce questa famosa fonte. Secondo la tradizione, lanciandoci una moneta tornerà un giorno nella capitale italiana. Ricordati di lanciarlo sulla schiena e sopra la spalla! Altrimenti, la magia non funziona (o almeno così dicono).

La fontana di Trevi occupa una delle mura di Palazzo Poli ed è bellissima da dove la guardi. Il migliore, contemplalo giorno e notte.

7. Musei Capitolini

Campidoglio - Phant

Tra i suoi oggetti più importanti possiamo dirlo Le sculture romane e greche in mostra sono spettacolari. I Musei Capitolini sono due e si trovano uno di fronte all'altro nei rispettivi palazzi: Nuovo e dei Conservatori.

Da non perdere la Venere Capitolina, la statua di Marco Aurelio e i dipinti di Velázquez, Tiziano, Caravaggio e Van Dyck.

8. Trastevere

Trastevere - Olga Gavrilova

Questo bellissimo e pittoresco quartiere è diventato una parte essenziale di Roma per la sua storia e architettura. Costruito sul lato destro del fiume, era il luogo di residenza di pescatori, artigiani, commercianti e stranieri. Le ville e i giardini, come quelli appartenuti a Julio César, sono un piacere per tutti i sensi. È anche un luogo ideale per passeggiare tra vicoli e piazze di epoca medievale.

Certo a Roma c'è molto altro da vedere: il Palatino, il Campo di Fiori, la Plaza de España, la Via Appia o le catacombe di San Sebastián, tra molti altri tesori.

Video: 10 TRAVEL ESSENTIALS. COSA PORTO IN VALIGIA??? . Adriana Spink (Settembre 2019).