Guimerà, una bellissima città medievale di Lleida

Fare un viaggio a Guimerà significa scoprire uno dei borghi medievali più belli della Catalogna, una città situata nella regione di Urgell nella provincia di Lleida. In breve Guimerà È una città dove puoi perderti ogni mattina e semplicemente passeggiare per le sue strade e scattare mille fotografie.

L'architettura storica di Guimerà

Guimerà - pere sebastian / Flickr.com

Guimerà, rispetto ad altre città medievali della Catalogna, non è eccessivamente restaurato. Tuttavia, il suo stato di conservazione è più che accettabile e ovviamente molto autentico.

Questo è senza dubbio uno dei suoi grandi amuleti, scopri come antichi edifici in pietra sorgono nelle sue strade, a volte collegati tra loro da gallerie, archi o cavalcavia. Comunque, non è difficile immaginare questo posto come un fantastico set cinematografico d'epoca.

Castello di Guimerà

Castello di Guimerà - patrimoni.gencat / Flickr.com

O meglio, sarebbe necessario dire le rovine del castello, da allora il clou che sta in piedi è la sua torre. Il che non è un impedimento per continuare ad essere il grande simbolo di Guimerà. Ovviamente, il castello si trova nella parte alta della città, cioè devi attraversare l'intero centro storico per arrivare qui.

Una passeggiata che più di un'ascensione, è una delizia data l'unicità di queste strade acciottolate. E anche, all'arrivo hai la possibilità di salire in cima alla torre e scoprire Guimerà dalle altezze, oltre a un'ampia sagoma della valle del fiume Corb e dell'intera regione storica di Urgell.

La chiesa di Santa María

Chiesa di Santa María - Josep Curto

Anche nella parte alta della popolazione è la grande chiesa di Santa María, un tempio con elementi costruttivi che ci parlano praticamente di tutta l'età media, poiché sebbene ci siano dettagli del gotico del 14 ° secolo, puoi anche vedere altri elementi più tipici dell'architettura romanica.

Data la sua posizione nella parte alta di Guimerá, la verità è che oggi non è più la parrocchia della popolazione, poiché è molto più facile accedere alla cappella di San Esteban che si trova accanto a Plaza Mayor.

La Plaza e Calle Mayor

Guimerà - Joan Grífols / Flickr.com

Di nuovo giù Non è difficile raggiungere Plaza Mayor, famosa per le sue grandi finestre e le sue dieci arcate. Da questa piazza la via principale, che ci porta nella parte più bassa della città, dove si trova una fonte storica, e dall'altra il Portal de Poniente, la vecchia porta d'accesso al nucleo durante il Medioevo.

Anche se prima di raggiungere questo punto, attraversi uno degli angoli più fotogenici di Guimerà, l'incrocio tra Calle Mayor e Calle de la Cendra. Eccolo lì la carismatica Cal Minguella, riconoscibile per la sua facciata ornata e piena di finestre e balconi.

Nei dintorni di Guimerà

Il patrimonio medievale non è solo nel nucleo urbano. Anche nei dintorni ci sono resti storici. Ad esempio, le rovine del monastero di Vallsanta, a soli 2 chilometri da Guimerà. mentre ad ovest della città si trova il santuario di La Bovera, sollevato su una collina.

"Vai ovunque tu vada, vai con tutto il cuore."

- Confucio -

Mercato medievale di Guimerà

Dato l'aspetto della popolazione, una fiera medievale si è tenuta qui in agosto per anni. E sebbene oggi questo evento faccia parte del calendario turistico di questa intera area, la verità è che ha un riconoscimento storico, dal momento che ci sono prove della celebrazione dei mercati medievali a Guimerà dal 1294.

Loading...