Ourense, un paradiso termale e molto altro

Ourense è una vera scatola di sorprese. Nella capitale della provincia ci sono numerose sorgenti termali, alcune delle quali gratuite, che rendono la città un paradiso per gli amanti delle sorgenti termali. E non solo quello, ma su tutto il territorio di Ourense vengono scoperti splendidi paesaggi e monumenti di grande interesse. Scopriamoli

Terme di Ourense

I romani già sapevano sfruttare i vantaggi delle sorgenti termali di Ourense. I più noti sono quelli di As Burgas. Tre sorgenti dalle quali sgorga l'acqua tra i 60 e i 67 ° C, sebbene per il bagno la temperatura sia piuttosto bassa. Acqua alcalina, fluorurata, silicata che può essere gustata gratuitamente.

Termas de Outariz - Dario Alvarez / Flickr.com

Il complesso As Burgas si trova nel cuore della città e ha persino un centro di interpretazione. Al suo interno è possibile fare un tour della storia termale della città e contemplare alcuni resti archeologici ad essa correlati.

Ma quello di As Burgas è solo un esempio. Sulle rive del fiume Miño ci sono molti altri centri termali, alcuni dei quali anche gratuiti. Uno dei più noti sono le piscine A Chavasqueira, sulla riva destra del fiume e molto vicino alla città. Si tratta di piscine naturali le cui acque sono adatte per reumatismi, artrite, asma o infezioni della pelle. Intorno ad esso, inoltre, ci sono aree paesaggistiche per il riposo e la ricreazione.

Altre sorgenti di acqua calda a Ourense sono le piscine di Muiño da Veiga o quelle di Outariz, anche gratis. Le sorgenti termali di Cenlle, le piscine di Burgas de Canedo o le sorgenti termali di Prexigueiro sono alcune di quelle che completano il tour termale della città di Ourense.

"Tutti i viaggi hanno destinazioni segrete di cui il viaggiatore è a conoscenza."

- Martin Buber -

Cos'altro fare a Ourense?

Non solo per fare un bagno rilassante nelle sue sorgenti termali, Anche Ourense merita una visita per godersi il suo centro storico. In esso puoi vedere bellissimi monumenti come la Cattedrale di San Martiño, uno dei più bei esempi di romanico nella penisola iberica.

Cattedrale di Ourense - Andres Garcia Martin

Ma a Ourense ci sono molte altre attrazioni, come la Plaza Mayor o le chiese di Santa Eufemia, de la Trinidad o da Santa María Naí. Senza dimenticare altri luoghi interessanti come il Palazzo di Oca-Valladares o il mercato alimentare.

e Meritano menzione i ponti che attraversano il fiume Miño. Ce ne sono diversi, ma metteremo in evidenza il Ponte Vella, noto anche come Ponte Romana o Puente Mayor. Fu eretto nel I secolo d.C. come un ramo della strada Nova o Vía XVIII. La sua situazione geografica lo ha reso un centro di comunicazione tra le diverse regioni galiziane.

Nella provincia di Ourense

Non solo la capitale, anche la provincia di Ourense ha grandi attrazioni.

Santo Estevo de Ribas de Sil

Monastero di San Estevo - Alin Popescu

È un monastero medievale tra i più importanti della Galizia. Situato in un ambiente naturale unico, è circondato da foreste e costruito sul Sil canyon. Sia nella chiesa che nei chiostri possiamo rivivere e imparare molto sulla vita dei monaci. La passeggiata ci permette anche di conoscere l'architettura e l'arte romanica. Attualmente è National Tourism Parador.

Ponte Bibei

Vicino alla città di Ourense troviamo un altro passo costruito in epoca romana che collegava la Via Nova. Fu costruito sul fiume Babei ed è il meglio conservato di quel tempo in Galizia.

Sil Canyon

Canyon del Sil - Migel

È una delle principali attrazioni naturali di Ourense. È formato da pareti di granito che possono superare i 600 metri di dislivello. La grande bellezza dell'ambiente può essere vista dai bellissimi punti di vista o sfogliandolo.

Percorso delle passerelle di Mao

Passeggiare nelle profondità del canyon del fiume Mao è un'attività da non perdere. In questa sezione precipita precipitosamente e va alla foce del Sil. Sono lunghi 3 chilometri che ci portano in una bellissima foresta.

Video: Dodici luoghi da sogno in Galizia (Novembre 2019).

Loading...