Larnaca, una delle grandi destinazioni turistiche di Cipro

Larnaca è la terza città più grande di Cipro, meta turistica per eccellenza del paese e uno dei quattro punti di entrata via mare per l'isola. Forse è poco conosciuto, ma ha interessanti attrazioni, inoltre è una città con una grande offerta di svago. Viaggiamo a Larnaka e vorremmo che ti unissi a noi. Ti rallegri?

Larnaca: un po 'di storia

La città fu fondata dai Fenici, che la chiamarono Citio. Greci e Romani lo chiamavano Kittim, con il suo nome biblico. Ma oggi i residenti dicono »" Skala ", che significa" scala ".

Castello di Larnaca - eFesenko

Citio apparteneva all'Impero persiano. Secoli dopo, in epoca medievale, la baia doveva essere riempita. A quel tempo fu costruita una cittadella con il suo recinto murato, ma non ne rimane quasi nulla.

"Viaggiare è scoprire che tutti hanno torto su altri paesi".

- Aldous Huxley -

Cosa vedere e cosa fare a Larnaca?

I turisti che arrivano in questa città di Cipro cercano le sue spiagge spettacolari, anche i suoi monumenti e musei. Ma molti arrivano tra maggio e giugno (50 giorni dopo Pasqua) per celebrare il Festival di Kataklysmós, dove la salvezza di Noè dall'alluvione universale viene celebrata per tre settimane. Le principali attrazioni di Larnaca sono:

1. Acquedotto di Kamares

Acquedotto di Larnaca - ms. polpo

Fu creato da un architetto turco (che pagò il lavoro di tasca propria) nel 1746, quando era governatore di Cipro. L'acquedotto forniva acqua a tutta la città da un torrente vicino e rimase in funzione fino al 1930. 33 archi in stile romano sono ancora conservati (Kamares significa "arco" in greco).

2. Forte medievale

Il forte di Larnaca fu eretto nel XIV secolo, quando fu costruita una fortezza difensiva. Due secoli dopo fu rimodellato dagli ottomani (puoi vedere questo cambiamento nelle iscrizioni e nello stile della sua facciata nord). Dalla cima delle mura è possibile vedere l'arrivo delle barche al porto. L'edificio ospita il Museo medievale.

3. Plaza Europa

Nelle immediate vicinanze di questa piazza ci sono molti vecchi edifici che formano un insieme storico impressionante, Grazie ai piani di conservazione. Ad esempio, il deposito doganale, l'ufficio del capitano del porto e la delegazione delle dogane (costruita durante la colonizzazione inglese) evocano un passato e ospitano diversi musei.

4. Chiesa di Agios Lazaros

Chiesa di Agios Lazaros - Lilly Trott

Ciò che più attira l'attenzione di questo tempio è il suo portico, così come la sontuosa inconostasi. Entrambi ti consentono di conoscere la religione ortodossa a Cipro. Nel 1972 presumibilmente sono stati trovati i resti mortali di San Lázaro in questo luogo, che aggiunge un'aria di leggenda e mistero.

5. Passeggiata di Finikoudes

È una delle principali attrazioni turistiche di Larnaca. È una bella passeggiata piena di palme, la prima piantata nel 1922. Durante la passeggiata, puoi fermarti in uno dei suoi caffè, ristoranti e pub inglesi per riposarti. Senza dubbio, un posto più che occupato e animato.

6. Grande moschea

Grande moschea - Lucky-fotografo

Nel vecchio quartiere tradizionale turco questo tempio musulmano, accanto al forte medievale, è un recinto di tre navi erette in una vecchia cappella dal governatore Pasha nel 1747. Anche vicino alla moschea c'era una fontana che riceveva l'acqua dall'acquedotto ideato da quest'uomo. Puoi visitare le ore di preghiera fuori con l'abbigliamento appropriato.

7. Statua di Cimon

È costruito in marmo e si trova sul Paseo de las Palmeras. Il generale Cimon di Atene morì mentre cercava di liberare Cipro dal dominio persiano. Secondo la leggenda, sul suo letto di morte disse ai suoi ufficiali di nascondere la sua morte, sia gli alleati che i nemici.

8. Museo archeologico

Ospita una vasta collezione di pezzi del Neolitico, divisi in 4 sale. Ci sono oggetti dell'antica Kition, delle relazioni commerciali con i paesi del Mediterraneo e del culto verso la dea della fertilità, Afrodite. È inoltre possibile visitare il Museo archeologico di Pierides, nella dimora dell'omonima famiglia, con elementi risalenti al 5000 a.C.

Video: Sui luoghi del Veneziano - documentario (Ottobre 2019).