Lubiana, una città verde in Europa

Quando pensiamo di visitare le capitali europee, vengono in mente automaticamente grandi città come Parigi, Londra o Roma. Tuttavia, ci sono altri più piccoli e più modesti che non smettono mai di sorprendere coloro che cercano destinazioni meno popolari. Questa voltaViaggiamo a Lubiana, una capitale europea con un cuore verde.

Passeggiando nel verde Lubiana

La capitale slovena è piccola, ma non meno pittoresca e bella delle grandi città d'Europa o del mondo Dopo essere stato distrutto da due terremoti e una guerra, attualmente combina una serie di stili ed elementi che insieme lo rendono un bellissimo piano per un fine settimana.

Lubiana - sonsam

Ma da lei Sottolinea la sua grande consapevolezza ambientale delle autorità e degli abitanti. Ecco perché è stato nominato «Green Capital 2016», un riconoscimento della Commissione europea.

Ed è quello Lubiana ha parchi fantastici anche nel centro della città, una grande rete di trasporto pubblico e ha implementato misure per ridurre il volume dei rifiuti e promuovere il riciclaggio, tra gli altri aspetti.

«Trasforma un albero in legna da ardere e può bruciare per te; ma non produrrà più fiori o frutti.

- Rabindranath Tagore -

Cosa vedere a Lubiana

Lubiana è conosciuta come "la nuova Praga" e ci ricorda anche molto Vienna o Amsterdam. Sempre più turisti arrivano in questa città, che può essere facilmente percorsa a piedi. Queste sono le principali attrazioni della capitale slovena:

1. Tivoli Park

Parco Tivoli - Anastasios71

È uno spazio pubblico bello e grande, perfetto per riposarsi un po 'durante la passeggiata e avere un contatto con la natura. La passeggiata centrale era opera di Jože Plečnik, un famoso architetto sloveno, e offre diverse mostre temporanee.

Inoltre, è un luogo scelto dai residenti per andare in bicicletta, fare un picnic, nuotare in piscina, visitare la serra, leggere nella biblioteca all'aperto o partecipare ai diversi eventi che si svolgono durante l'anno.

2. Castello di Lubiana

Castello di Lubiana - TTstudio

Il paese è pieno di queste costruzioni maestose che ci ricordano un grande passato. Il castello di Lubiana è una delle cartoline tipiche della città ed è eretto in un piccolo massiccio per proteggere i dintorni dal 1144 (sebbene sia stato ricostruito nel XV secolo).

3. Ponte dei draghi

Ponte dei draghi - Soru Epotok

Zmajski Most nella lingua locale, È un ponte affiancato da quattro draghi, il simbolo della città. Come nel castello, questi animali mitologici sono responsabili della protezione degli abitanti e degli edifici.

Il ponte fu costruito nel 20 ° secolo, è in stile art nouveau ed è legato alla leggenda dell'origine di Lubiana: Giasone e gli Argonauti sconfissero un enorme drago in quelle terre prima di fondare l'insediamento.

4. Quadrato attuale

Piazza Preseren - Matej Kastelic

Si trova nel mezzo del centro storico della città ed è stato eretto in onore di un poeta sloveno molto popolare, chiamato France Preseren. È un luogo più che piacevole, un nervo e un punto d'incontro sia per i turisti che per i residenti. Da qui partono i tour a piedi ed è molto vicino al fiume, al triplo ponte di Plecnik e alla Chiesa dell'Annunciazione.

5. Cattedrale di San Nicola

Sebbene non sia una delle più belle d'Europa, la cattedrale principale di Lubiana ha qualcosa di speciale che lo rende degno di ammirazione, con il suo passato gotico e la sua "conversione" in stile barocco. Ad esempio, le porte laterali raccontano la storia del paese in bronzo e all'interno sono presenti numerosi affreschi barocchi.

6. Mercato centrale

Mercato centrale - TTstudio

La Trznica è stata progettata dallo stesso costruttore di ponti tripli ed è stata costruita nel 1940. È in stile rinascimentale e ha una nave porticata allungata che corre parallela al fiume, tra i due ponti più importanti di Lubiana.

Possiamo persino avvicinarci all'acqua grazie a due casette che interrompono la nave. Il mercato è aperto tutti i giorni e ha un'estensione di bancarelle in Piazza Vodnik.

7. Municipio

Il Magistrat o Rotovz fu costruito nel 1484 ed è in stile gotico. Nella sua hall è possibile vedere l'antico stemma di Lubiana e una statua di Ercole, creata nel 17 ° secolo. All'uscita di fronte all'edificio (sulla strada) si trova la fonte dei Tre Fiumi della Carniola, una replica della fontana barocca eretta da Francesco Robba (un altro degli illustri autori della città).

Durante la tua passeggiata nella capitale slovena assicurati di visitare i musei di arte moderna e nazionale, la National Gallery e lo spazio culturale Metelkova. E non puoi partire senza aver viaggiato sul fiume Ljubljanica.

Loading...