La Plaza de España a Siviglia, pura eleganza andalusa

Uno dei luoghi più emblematici e belli dell'Andalusia è la Plaza de España a Siviglia. Un buon numero di studi di Hollywood l'hanno notata per girare i suoi film famosi. Non è sorprendente, perché il suo incantesimo e il suo fascino sono unici al mondo, come apprezzeremo di seguito.

Come è il Siviglia Spagna Square

Plaza de España a Siviglia è un complesso architettonico che troviamo incorniciato nelle immediate vicinanze del Parco María Luisa, nella capitale andalusa. Oggi è considerato il più grande edificio in stile regionalista andaluso ed è stato costruito come la costruzione principale per la mostra iberoamericana, che si è tenuta nel 1929.

Banche di Plaza de España - Tupungato

Data la sua origine, non è strano ogni banca di Plaza de España rappresenta una provincia spagnola. Abbiamo anche trovato muri decorati ai loro tempi con illustrazioni e busti di illustri spagnoli della storia.

La Piazza di Spagna a Siviglia

La Plaza de España di Siviglia ha un diametro totale di 170 metri in forma semiellittica. Abbiamo cercato di simboleggiare un abbraccio tra il nostro paese europeo con gli ex territori dell'America centrale e meridionale.

Spain Square - Benny Marty

L'orientamento della piazza è verso il fiume Guadalquivir, come se cercasse di continuare verso l'America, il continente a cui la Spagna si sente così legata. Pertanto, i suoi 50.000 metri quadrati sono un collegamento tra i due mondi.

In totale ci sono 19.000 metri quadrati costruiti con 31.000 di spazio libero, tra i quali spiccano i quattro ponti. Rappresentano i regni della Spagna classica, cioè León, Castilla, Aragón e Navarra e tutti passano sopra il canale d'acqua e conducono all'edificio che struttura la piazza.

Ponte di Piazza di Spagna - Sean Pavone

Abbiamo anche trovato un paio di torri lungo il percorso attraverso la più famosa piazza di Siviglia, situato sui suoi fianchi. Hanno persino ricevuto nomi come Villa Badores e Villa Trissino e si basano su un trattato di architettura dell'architetto italiano Andrea Palladio.

Come fu costruita la Plaza de España

La famosa piazza di Siviglia è stata costruita in mattoni a vista. Ma aggiunge un'ampia decorazione in ceramica in tutto l'edificio. Ci sono anche soffitti a cassettoni nelle gallerie, supportati da colonne di marmo. Per quanto riguarda le panchine e i lampioni, di solito sono realizzati in ferro battuto.

C'è anche l'intera struttura contrassegnata da medaglioni con facce dell'illustre spagnolo. Così, insieme ai soffitti a cassettoni e ai marmi, si è cercato di offrire uno stile rinascimentale ed elegante, sobrio come classico.

Galleria di Piazza di Spagna - Renata Sedmakova

Aníbal González, l'architetto creativo di Plaza de España a Siviglia, ha usato il Rinascimento spagnolo come fonte di ispirazione. Dal suo aggiornamento nacque un luogo classico come il barocco, come dimostrano quelle due torri che fiancheggiano la zona.

Nel cuore dell'area, la fonte centrale. Questo è stato il lavoro di Vicente Traver ed è forse l'elemento più controverso. Secondo molti esperti rompe il vuoto del luogo, che è meno clamoroso di quanto dovrebbe per questa aggiunta.

Altri dettagli di Plaza de España a Siviglia

Va notato che il quadrato è composto da 48 banche in totale. Ci sono 46 province spagnole che sono rappresentate in esse. Cioè, tranne Siviglia stessa e le Isole Canarie e Baleari. Ognuno è decorato con il suo scudo e con fatti storici del luogo collocati in ordine alfabetico.

Piazza di Spagna - massimofusaro

Inoltre, La serie di finestre rinascimentali si distingue da Piazza di Spagna, i rilievi di Pedro Navia, lo scudo della città alle porte di Navarra e Aragona o le 24 aquile imperiali dello scudo di Carlos I.

«La Spagna è il paese più forte del mondo, gli spagnoli hanno cercato di distruggerlo per secoli e non ci sono riusciti.»

-Otto von Bismarck-

Come fatto curioso, ricorda che la Plaza de España a Siviglia è molto fotogenica e cinematografica. I suoi vari angoli sono apparsi in grandi film come Lawrence d'Arabia, Il vento e il leone, Star Wars Episodio II o Il dittatore. Cosa aspetti a conoscere questo meraviglioso angolo nella capitale dell'Andalusia?