Scopriamo il fascino di La Laguna, a Tenerife

È uno dei villaggi più belli di Tenerife. Il suo nome completo è San Cristóbal de la Laguna, ma tutti lo conoscono semplicemente come La Laguna. Una villa piena di colore e fascino coloniale, infatti il ​​suo centro storico è dichiarato Patrimonio dell'Umanità. Ci perderemo per le strade di questa meravigliosa villa, vorrai incontrarla di persona immediatamente!

Breve recensione di La laguna

In modo che tu possa organizzare bene il tuo viaggio a Tenerife, e più precisamente a La Laguna, sarebbe bene conoscere alcune informazioni sulla zona. Con una temperatura che varia tra 13 e 20 ° C tutto l'anno e quasi 2.500 ore di sole nelle quattro stagioni, Questa zona era già abitata da circa 2000 anni. La valle di Aguere, dove ora si estende la città, era una laguna molto importante per gli aborigeni.

San Cristóbal de La Laguna - RossHelen

Fu fondata dagli europei nel 1496 dopo la rivitalizzazione della laguna e, poiché era situato all'interno dell'isola, il Cabildo fu posto lì, al riparo dei pirati. Per decenni è stato il centro urbano più importante dell'intero arcipelago e dal 17 ° secolo scelto come insediamento per l'elite e l'aristocrazia.

Circa 200 anni dopo, la prominenza dell'isola fu conquistata da Santa Cruz de Tenerife, così come la capitale. La Laguna fu mantenuta grazie al vescovato e alla diocesi. Già nel XX secolo lo sviluppo urbano è riemerso senza intaccare il centro storico, che è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1999.

"Pensi che stai per fare un viaggio ma poi è il viaggio che ce la fa."

-Nicolas Bouvier-

Cosa vedere a La Laguna?

I vecchi edifici, case convertite in musei o enti pubblici e templi spiccano a La Laguna. Non dimenticare di visitare:

1. Ex collegio dei domenicani

L'edificio fu costruito nel 18 ° secolo sebbene la sua facciata neogotica risalga al 1912. È un fedele esempio di architettura tradizionale delle Canarie. In passato ospitava il Colegio de las Dominicas ed è attualmente la sede municipale.

2. Ex convento di Santo Domingo de Guzmán

Santo Domingo de Guzmán - Koppchen / commons.wikimedia.org

Oggi è il dipartimento della cultura, del turismo e della partecipazione dei cittadini, ma nel corso della sua storia ha avuto diversi usi: convento domenicano, scuola, monastero, biblioteca pubblica, tra gli altri. Pozzo di interesse culturale dal 1896, Ha un esterno in pietra e un interno con colonne di marmo bianco, patio con fontana e chiostro paesaggistico.

3. Municipio di San Cristóbal de la Laguna

Fu situato nel 1511 per fungere da Cabildo e da allora ha subito diverse modifiche. Nel 1822 la facciata fu restaurata con pietre di Tegueste e fu aggiunto lo scudo cittadino in marmo. Ospita lo stendardo usato dal conquistatore Fernández de Lugo quando arriva sull'isola.

4. Casa dei Capitani Generali

Casa dei Capitani - Koppchen / commons.wikimedia.org

Fu costruito tra il 1624 e il 1631 dal capitano generale Diego de Alvarado Bracamonte. Le finestre sono incorniciate in rosso e distribuite asimmetricamente e la copertura ha un balcone superiore e inferiore. All'interno, spicca il patio. È l'ufficio del sindaco, l'ufficio turistico e il centro di conservazione del patrimonio.

5. Cattedrale Chiesa Nostra Signora dei Rimedi

La Laguna Cathedral - ZM_Photo

Nel centro del centro storico, questa cattedrale iniziò a essere costruita nel 1515 come secondo tempio. Nel 1819 ha ricevuto il grado di cattedrale e ha subito molti cambiamenti, infatti, solo la facciata principale, in stile neoclassico, è conservata. L'interno è neogotico del XX secolo e presenta una pala d'altare, una cappella principale e il pulpito in marmo di Carrara.

6. Convento di San Francisco e Santuario di Cristo

Ha iniziato a essere costruito nel 1506 con le elemosine della città. Nel diciassettesimo secolo vengono aggiunte una cappella maggiore e quattro cappelle laterali. Nel 1810 un incendio lo distrusse quasi completamente. Il Santuario Reale ospita una scultura del Santo Cristo della Laguna, di origine fiamminga, e un altare d'argento in rilievo.

7. Mansion Rodriguez Azero

San Cristóbal de La Laguna - Andrei Nekrassov

Eretto dalla famiglia che gli diede il nome all'inizio del XX secolo, è l'attuale quartier generale del casinò locale. Design eclettico e con vari stili artistici, Ha un'aria francese e un po 'di Neopompe grazie alla sua torre. Le facciate laterali offrono balconi in ferro smaltato.

8. Teatro leale

Teatro La Laguna - Miguel Ángel García. / Flickr.com

In Calle de la Carrera (uno dei più attivi a La Laguna) evidenzia questo edificio eclettico la cui facciata contiene elementi floreali e animali. L'interno ospita murales ed è stato il quartier generale delle prime proiezioni cinematografiche dell'intero comune. Doveva essere restaurato e riaperto nel 2008 per spettacoli teatrali e musicali.

La Laguna è un vero tesoro, un posto da non perdere se sei a Tenerife.

Video: DuFer & Boldrin - Il fascino discreto della Russia per l'Italia (Aprile 2020).

Loading...