Passeggiando per Salamanca, una città che si innamora

Senza dubbio Salamanca è una delle città più belle della Spagna grazie al suo enorme patrimonio storico e artistico. Inoltre, non stiamo parlando di una città dove ci sono solo "pietre". No! È una città piena di vita, soprattutto per l'ambiente giovanile e studentesco che permea questa città per secoli.

Il più essenziale di Salamanca

Ogni tour di Salamanca deve iniziare in un unico posto: la sua spettacolare Plaza Mayor. Per iniziare perché è una delle piazze più belle del paese, ma anche perché c'è l'ufficio turistico principale della città, dove è possibile raccogliere molte informazioni su cosa fare nella città castigliano-leonese. Tuttavia, per aprire la bocca, ti daremo alcuni indizi qui.

Il sindaco di piazza

Piazza principale di Salamanca - Jose Lledo

Abbiamo già detto che la visita a questo luogo è assolutamente imperdonabile. Devi ammirare questo fantastico set di architettura barocca. Anche se non ami la fotografia, vedrai come ti senti di fare foto qui. Dall'interno dei portici, dall'esterno, dal centro della piazza, ai dettagli delle facciate, ai rilievi dei medaglioni ... Comunque, molte foto che meritano anche una pausa sorseggiando un drink in uno dei tanti bar e ristoranti nella piazza o nelle strade circostanti.

L'Università di Salamanca

Università di Salamanca - canadastock

Plaza Mayor è il primo importante punto di riferimento della città e il secondo, senza dubbio, è la sua storica università. Un centro educativo che rimane vivo dopo secoli di storia, ma conserva anche edifici unici.

E tra tutti loro,evidenzia la facciata plateresca dell'edificio principale dell'università, dove la tradizione dice che dobbiamo guardare, tra l'infinito di rilievi che la decorano, una rana appollaiata su un teschio.

«Salamanca giace sorridente sulle sue tre colline. Dormi al suono dei mandolini. E si sveglia stupita dalle urla dei suoi studenti. »

-Víctor Hugo-

Alla scoperta di altri monumenti di Salamanca

Senza lasciare il cuore di Salamanca, molti edifici storici ci attendono ancora in un fantastico stato di conservazione, come la famosa Casa de las Conchas in Calle de los Libreros, vicino a Plaza Mayor. In quella stessa strada c'è anche il magnifico clero. Mentre se continuiamo la passeggiata lungo Calle de la Compañía o Plaza del Corrillo, arriveremo alla chiesa di San Martín.

Cattedrale di Salamanca - canadastock

Ci sono molti altri edifici religiosi, come la chiesa del Carmen o i conventi domenicani o di San Esteban. Ma prima di tutto dobbiamo fare riferimento alle due cattedrali di Salamanca, la Vecchia e la Nuova, anche se questo, "il più giovane", ha una modernità che può essere fatta risalire al XVI secolo, ai tempi dei monarchi cattolici.

Salamanca e turismo letterario

All'inizio ti abbiamo invitato ad entrare nell'ufficio turistico di Plaza Mayor. ci vedrai la possibilità di fare diversi itinerari tematici attraverso la capitale di Salamanca, e tra questi tour ci sono alcuni protagonisti sia degli scrittori che dei loro personaggi.

Ad esempio, la suddetta vecchia cattedrale è strettamente legata a Cid, un personaggio reale, ma quasi letterario a causa del Poem of Mine Cid. Abbiamo anche citato il Università, un luogo legato al talento degli scrittori che hanno insegnato qui come Fray Luis de León o Miguel de Unamuno.

Chiostro dell'Università di Salamanca - Guillermo del Olmo

E d'altra parte ci sono due personaggi della letteratura spagnola strettamente legati a Salamanca. Uno è La Celestina, da cui puoi seguire le tue tracce per la città, e soprattutto raggiungere il famoso Huerto de Calixto e Melibea.

E il secondo personaggio è quello dobbiamo nominare Lazarillo de Tormes, nome del fiume che bagna la città e sulle cui rive c'è un monumento in memoria di questa piccola canaglia, situata proprio accanto al Ponte Romano di Salamanca, uno dei monumenti più antichi della città monumentale.

Loading...