Cosa ha Pisa oltre alla famosa torre

Pisa è una delle grandi città monumentali della regione italiana della Toscana. È un luogo turistico di classe mondiale grazie alla presenza della sua Torre pendenteTuttavia, la storica città pisana ha molti altri luoghi attraenti, pieni di storia e arte.

È chiaro che la Torre di Pisa è il suo grande emblema turistico. Per quanto è stato visto in televisione o nei libri,I viaggiatori non cessano mai di essere sorpresi quando sono alla base e apprezzano la loro impressionante inclinazione di 4 gradi, il che significa che la sua cuspide più di 55 metri, è deviata di quasi quattro metri dalla base.

Torre pendente - Patryk Kosmider

Tuttavia, nonostante quella minaccia di collasso mantiene l'equilibrio dalla sua fase di costruzione, nel XII secolo. Una caratteristica che lo rende unico e un'attrazione turistica in cui tutti i visitatori cercano la cornice fotografica più appropriata per simularne il possesso.

Tuttavia, una volta scattata quella foto, ci sono molte altre cose da fare e cosa vedere a Pisa. Eccone alcuni.

La Piazza dei Miracoli di Pisa

La stessa Torre Pendente fa parte della zona più monumentale di Pisa. In realtà, la torre è in realtà il campanile della Cattedrale, un edificio medievale con il Battistero sulla sua facciata. precisamente la cosiddetta Piazza dei Miracoli o Piazza dei Miracoli si estende tra la Cattedrale e il Battistero, che continua con la superficie del cimitero.

Piazza dei Miracoli - marchesini62

Tutto questo è un insieme architettonico e artistico impressionante, elencato dall'Unesco come patrimonio culturale dell'umanità.

Duomo di Pisa

il Cattedrale o Duomo è la chiesa principale della città di Pisa. Le sue origini risalgono al Medioevo, poiché iniziò a essere costruito nell'XI secolo in stile romanico. Tutto quello stile predomina nel suo esterno imponente. Ma le sorprese aumentano quando si entra all'interno della chiesa.

Interno della cattedrale di Pisa - Andre Goncalves

Lì lo si scopre tutto è rivestito in marmo bianco e nero e che il tetto è un tetto d'oro che conduce a una grande cupola piena di affreschi.

Ma anche le opere d'arte di diversi stili si accumulano nelle cappelle e negli altari. Dai mosaici di ispirazione bizantina alle sculture di enorme qualità come il famoso pulpito scolpito da Giovanni Pisano nel XIV secolo.

Il Battistero di Pisa

Il Battistero di San Giovanni Battista è il più grande d'Italia, e come è consuetudine in molte regioni di questo paese, è un edificio di chiesa indipendente destinato esclusivamente alla celebrazione del battesimo.

Battistero - paulovilela

Fu costruito pochi anni dopo il Duomo, nel XII secolo. Sorprendi per la sua imponente cupola con una circonferenza di oltre 100 metri ed è famoso nel mondo per le sculture che custodisce al suo interno, in particolare per il pulpito che Nicolá Pisano fece nel XIII secolo, il padre dell'autore del pulpito della cattedrale.

"La vera opera d'arte non è altro che un'ombra di divina perfezione."

-Miguel Ángel Buonarroti-

Il cimitero

Questa è l'area meno conosciuta della Piazza dei Miracoli di Pisa, tuttavia è enormemente interessante da allora in questo cimitero è possibile scoprire un gran numero di sculture e sarcofagi di epoca romana.

Altre chiese monumentali di Pisa

Il patrimonio storico e artistico di Pisa non finisce in Piazza dei Miracoli. C'è molto di più, soprattutto sotto forma di chiese. Sottolinea il piccolo tempio di Santa María della Spina, in stile gotico. Un edificio che è allo stesso tempo un'opera d'arte architettonica e scultorea per i suoi numerosi elementi decorativi scolpiti nella pietra.

Santa Maria della Spina - Emi Cristea

Ci sono molte altre chiese interessanti nel centro storico di Pisa e tra questi è possibile realizzare un succulento percorso artistico andando a Santa Caterina, San Paolo a Ripa d'Arno, San Estefano dei Cavalieri, San Michele in Borgo o San Nicolá.

Piazza Cavalieri

Se la Piazza dei Miracoli è il luogo più famoso di Pisa, in secondo luogo dovremmo menzionare Piazza dei Cavalieri o Plaza de los Caballeros. Se il primo ha un carattere religioso, questo è molto più civile, ma ugualmente monumentale.

In effetti la sua posizione coincide con il foro romano originale, quindi gli edifici ufficiali sono sempre stati trovati qui. Così è oggi, poiché l'architettura rinascimentale del Palazzo Carovana e del Palazzo dell'Orologio sorgono ancora in questa piazza, di fronte alla quale sorge la statua di Cosimo I de Medicis.

Piazza dei Cavalieri - Borisb17

In breve Pisa è molto più della sua Torre pendente. È una città toscana che merita una passeggiata tranquilla attraverso le sue strade storiche, contemplando interessanti opere d'arte che vanno dal Medioevo al Barocco.

E tra visita e visita, devi sempre riservare del tempo per entrare negli abbondanti ristoranti, dove vengono offerte le lettere più varie. Molto più di pasta e pizza, poiché la cucina locale è ricca di carne e pesce, sia di fiume che di mare, perché Pisa è a meno di mezz'ora dalle acque del Mar Tirreno.

Video: La Torre di Pisa, l'incredibile storia di uno dei monumenti più belli del mondo !!! (Ottobre 2019).