5 posti essenziali ad Amsterdam

Amsterdam, la capitale dei Paesi Bassi, è una città affascinante per molte ragioni. Per la sua architettura. Per la sua struttura urbana di strade, ponti e canali. Per la sua intensa vita culturale con numerose mostre e concerti. Per la sua vita notturna libertina. E, soprattutto, per la gentilezza dei suoi abitanti che rendono estremamente piacevole la visita a questa città.

Ci sono molte attrazioni che la capitale olandese ha ma, come al solito viaggiamo nel tempo, qui Faremo una selezione con i cinque luoghi essenziali da visitare ad Amsterdam.

1. Il Rijksmuseum

Rijksmuseum - Shahid Khan

È il museo principale di Amsterdam e in tutti i Paesi Bassi. qui puoi contemplare gran parte della storia della pittura europea, ma soprattutto il lavoro dei grandi artisti del flamenco che lavorarono tra il XV e il XVII secolo.

Sono esposti capolavori di creatori come Rembrandt, Vermeer de Delft o Franz Hals, insieme a molti altri artisti di interesse di alcuni più vecchi come Jan Mostaert, Lucas van Leyden o Jacob Ruysdael.

In breve, una visita al Rijksmuseum è essenziale per tutti gli amanti dell'arte che viaggiano ad Amsterdam. E se lo vogliono Possono completarlo entrando in altri importanti musei, come quello dedicato a Van Gogh, un altro dei grandi artisti che i Paesi Bassi hanno dato.

2. Piazza Dam ad Amsterdam

Piazza Dam - Steve Photography

Questa piazza è l'epicentro della città. In effetti, in Piazza Dam la città ebbe origine, poiché era il luogo in cui si trovava la prima diga per incanalare il fiume Amstel dal 13 ° secolo.

Attualmente, Piazza Dam è uno degli spazi più monumentali della capitale. Ecco il palazzo reale e il monumento nazionale, un grande obelisco al centro della piazza che onora i caduti durante la seconda guerra mondiale.

Per quanto riguarda il Palazzo Reale, è un'enorme costruzione realizzata a metà del XVII secolo e il suo volume domina l'intera piazza. Senza andartene ci sono anche altri luoghi di interesse come la Nieuwe Kerk o la New Church originata nel XV secolo.

3. Crociera sui canali di Amsterdam

Canali di Amsterdam - Artur Bogacki

Una delle immagini tipiche della capitale olandese sono i numerosi canali che articolano la pianificazione urbana. Ci sono numerose compagnie che offrono tour di loro su barche, appositamente progettato per questo tipo di navigazione a basso pescaggio.

Ogni itinerario è interessante, poiché offre una diversa prospettiva della città, navigando per le vie d'acqua fiancheggiate dalla tipica architettura fiamminga in mattoni. Inoltre, sono anche contemplati altri tipi di case molto particolari, come la moltitudine di case galleggianti che sono ancorate in questi canali.

In breve una crociera sui canali di Amsterdam è un'esperienza essenziale in città capire la città, scattare fotografie esteticamente molto attraenti ed esplorare rapidamente i suoi quartieri storici.

4. Casa di Anne Frank

Un altro dei luoghi essenziali per una visita ad Amsterdam è la Casa di Anne Frank, aperta tutti i giorni dell'anno. In questa proprietà la ragazza ebrea autrice del famoso giornale era rifugiata.

Il Museo ricorda quei tristi episodi del secolo scorso e È diventato uno degli emblemi della città.Ogni giorno ci sono molte persone di qualsiasi fonte che sono ancora commosse dalla storia della ragazza e dal ritratto del tempo nel museo.

«Non vedo la miseria che esiste, ma la bellezza che rimane ancora.»

-Ana Frank-

5. Quartiere a luci rosse di Amsterdam

Quartiere a luci rosse - Jordi Alfonso Camús / Flickr.com

Una delle zone della città che la rende famosa nel mondo è il suo quartiere a luci rosse. Uno spazio che è più apprezzato di notte. Devi fare molta attenzione ma, per essere un quartiere famoso per la sua prostituzione, è molto più sicuro di altre aree simili sparse per il mondo.

La grande particolarità è quella qui la prostituzione è legalee le donne che esercitano questo commercio mostrano i loro potenziali clienti in vetrine aperte sulla strada. Non si tratta di manichini per scattare foto o prendere in giro. Sono professionisti che meritano di essere rispettati, quindi le persone scandalose non sono benvenute.

Se la prostituzione è regolamentata ad Amsterdam, lo stesso vale per l'uso di droghe leggere come l'hashish o la marijuana. In città puoi trovare le famose caffetterie dove vengono vendute queste sostanze e può essere consumato proprio lì. Sono aziende soggette a severi controlli. Pertanto, anche se vengono utilizzati questi tipi di farmaci (solo quelli), devono essere seguite le loro norme comportamentali.

Video: Hertz in 60 secondi Parcheggiare ad Amsterdam (Ottobre 2019).