3 città in cui il vecchio e il moderno si fondono

I resti conservati di antiche civiltà mostrano lo splendore del loro passato e in molte città si fondono con i bisogni della vita moderna. Per quello puoi trovare ricchezze architettoniche di altri tempi nascoste tra alcuni edifici più recenti.

La combinazione di culture e tesori ha dato a queste città un certo alone di mistero e raffinatezza e, quindi, li ha posti al centro di interesse di numerosi visitatori.

1. Gerusalemme, moderna e devota

Tempio della montagna, Gerusalemme - VanderWolf Images

La storia di Gerusalemme è molto lunga ed è una delle prime metropoli create dall'umanità. La sua rivolta risale ai tempi della tribù dei Gebusei, molto prima di essere abitata dagli ebrei.

Questa popolazione è stata considerata territorio sacro per secoli secondo le credenze delle tre principali religioni del pianeta: Islam, ebraismo e cristianesimo. La cosiddetta Città Vecchia è costituita da un solo chilometro ma ospita edifici di oltre 3000 anni, tra i quali spiccano il Muro occidentale e il Monte di Sion.

Gerusalemme moderna - kavram

Ma al di là dei suoi numerosi spazi sacrosanti, Questo centro urbano ha edifici moderni come il Rockefeller Museum of Archaeology, il più grande e sofisticato della città, o il Bloomfield Science Museum, che ospita reperti legati a fenomeni tecnologici e scientifici.

Da parte sua, The Rise of Time è un'attrazione progettata esclusivamente per i bambini per saperne di più sulla lunga storia della città. Il più piccolo della casa si divertirà anche a visitare i Giardini dell'Università e lo zoo di Tisch o Biblical. Entrambi offrono paesaggi spettacolari circondati da abbondanti piante esotiche e piccoli laghi.

Per quanto riguarda la sezione politica, Il parlamento fu costruito a metà del XX secolo e si trova nel distretto di Knesset e può essere visitato con l'aiuto di una guida locale.

2. Atene, un incontro tra il nuovo e il vecchio

Acropoli, Atene - S. Borisov

Viaggiare ad Atene si incontra faccia a faccia con l'inizio della filosofia, dell'organizzazione sociale e del pensiero occidentale. La capitale greca conserva ancora parte del suo antico spirito grazie ai suoi tesori archeologici e alle sue rovine.

«Atene, l'occhio della Grecia, madre delle arti e dell'eloquenza»

-John Milton-

L'Acropoli è una tappa obbligatoria per ogni turista. La maestosità del Partenone e lo spettacolare portico, supportati dalle splendide figure delle Cariatidi, rendono la vostra visita un momento indimenticabile.

Ai piedi di questa meravigliosa montagna si trova Plaka, uno dei quartieri più antichi della città, sin dalla sua creazione risale all'epoca bizantina. Qui è ospitato Monastiraki, un'immensa piazza da cui parte la strada infinita di Ermou, piena di locali in cui vengono venduti prodotti in stile classico di ogni genere.

Teatro Lycabettus, Atene - Milano Gonda

La Piazza della Costituzione, conosciuta anche come Piazza Syntagma, è il nucleo della città più attuale. C'è la tomba del milite ignoto, costantemente onorata da un gruppo di soldati greci. È molto interessante visualizzare il cambio della guardia che praticano ogni ora.

Su uno dei lati di questa spianata si trova il Parlamento e dietro di esso gli ampi giardini nazionali. Per uscire la sera è consigliabile passeggiare nel quartiere Gazi dove hanno recentemente aperto alcuni dei pub più alla moda e moderni della città.

3. Istanbul, città dal contrasto storico

Istanbul - Sufi

L'elenco dei monumenti e delle meraviglie che questa città ha è così vasto che nove di loro sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità. Gran parte del fascino della vecchia Istanbul è nel suo centro storico, nel quartiere di Sultanahmet. Ci sono alcuni degli edifici turchi più indimenticabili.

Due imponenti moschee spiccano nella zona della città vecchia. La Moschea Blu dà il nome al quartiere e deve il suo nome alla decorazione caratteristica sia del suo interno che delle sue cupole. Santa Sofia si trova di fronte, inaugurata nel 360 come basilica ortodossa, il che la rende uno dei migliori esempi ancora esistenti di cultura bizantina.

Città moderna di Istanbul - Vitaly Titov e Maria Sidelnikova

Sul bordo europeo della metropoli c'è Piazza Taksim che costituisce il cuore della città. Si trova nel quartiere Beyoglu ed è circondato dal settore più attuale di Istanbul.

Da esso partono lunghe strade piene di ristoranti e negozi di stile occidentale. È il posto perfetto per acquistare articoli di moda poiché è l'enclave di lussuosi marchi internazionali. È anche il posto giusto per ascoltare musica dal vivo mentre ti godi il gusto di uno shisha tradizionale.