4 differenze tra un turista e un viaggiatore

Secondo la Royal Academy of the Spanish Language, il turista è colui che viaggia per piacere mentre il viaggiatore si applica semplicemente alla persona che viaggia. Tuttavia, le differenze tra i due concetti sono molto più complesse quando viene messo in pratica il fatto di visitare altri paesi e luoghi.

Dobbiamo tener conto della quantità di tempo che ciascuno di loro dedica all'esplorazione di altri continenti. I modi in cui devono farlo possono diventare totalmente antagonisti, ecco perché un viaggiatore e un turista non devono assomigliare.

Interazione con l'ambiente

Integrazione

Un turista e un viaggiatore hanno un modo molto diverso di connettersi con il mondo e interagire con spazi e persone. Il viaggiatore è disposto a fare lunghi viaggi e sente la necessità di intraprendere conversazioni con la gente del posto. In realtà, di solito sono informati sui loro costumi e cultura attraverso gli abitanti della zona.

«C'è molta differenza tra viaggiare per vedere i paesi e vedere i villaggi»

-Jean Jacques Rousseau-

Il viaggiatore cerca di integrarsi nella vita della regione. Utilizzerà le informazioni per entrare in contatto con la vera natura della popolazione, conoscere i luoghi che considerano più belli di altri e persino arrivare a stare nelle loro case e utilizzare i mezzi di trasporto indicati dalla gente del posto. In breve, il viaggiatore riesce a sentirsi da tempo parte della società che lo accoglie.

Il turista, tuttavia, ha pochissimi giorni per visitare la zona. Ciò ti impedirà di incontrare nuove persone e sarai costretto a raccogliere tutti i dati attraverso Internet, dalle tue guide e dagli uffici di assistenza ufficiali.

Scoperta

La ricerca dell'esotico segna la via del viaggiatore, chi organizza un tour prima di partire alla ricerca di avventure ma raramente vuole ottimizzarlo.

Sorprese ed emozioni fanno parte del tuo viaggio. Il caso e il spontaneo si combinano per trasformare i momenti del caos in avventure ed esperienze. Si potrebbe dire che trasformano ogni viaggio in un'esperienza personale in cui acquisiscono ogni tipo di conoscenza.

Thailandia - Somchai Siriwanarangson

Da parte sua, un turista avrà tutto pianificato e proverà con tutti i mezzi possibili a conoscere il numero massimo di monumenti, piazze, musei e altre attrazioni turistiche.

La tua visita sarà legata agli orari delle attività che farai. Vai da un luogo all'altro costantemente e la corsa sarà all'ordine del giorno in una vacanza turistica, poiché il tuo soggiorno è condizionato a un piccolo lasso di tempo.

Questa persona vuole sfruttare al massimo la propria vacanza, ecco perché ha tutto perfettamente organizzato. Non vuoi andartene senza aver visto le opere d'arte più famose o senza aver messo piede negli edifici commemorativi più riconosciuti.

La bellezza del semplice

Riposo e servizi

Allo stato attuale, il turista occasionale di solito combina le sue visite culturali con momenti di riposo. Allontanati dal banale rumore andando alle terme, ricevendo massaggi o usando i mezzi che gli hotel di solito hanno, come un solarium, una piscina o una spa.

inoltre, Goditi lo shopping e acquista souvenir per i tuoi amici, conoscenti e parenti. Non dimenticare il solito bisogno che senti di uscire a pranzo, a cena o semplicemente a bere qualcosa. Naturalmente, sempre in ristoranti o club che soddisfano determinate condizioni di salute e sicurezza.

alexmaster

Da parte sua, Per il viaggiatore, le situazioni rilassanti si verificano solo durante i pasti tipici in strutture che non compaiono in nessuna guida ma sono pieni di gente del posto.

A questo tipo di individuo è eccitato di perdersi in nascondigli e vicoli. Si sente calmo e tranquillo seduto per ore a contemplare la bellezza mentre riflette sulla moltitudine di forme di vita che trova sul suo cammino.

Tempo

I due tipi di soggiorni sono chiaramente validi, poiché entrambi gli stili di viaggio sono realizzati da curiosi desiderosi di apprendere, incontrare e vivere esperienze diverse dal solito.

La vera differenza tra loro si basa sul tempo che si dedicano al viaggio e per assorbire la cultura, le tradizioni e le bellezze dei luoghi che visitano.

Il viaggiatore ha l'opportunità di vivere e sentirsi perché trascorre settimane, mesi e persino anni in tournée in uno o più paesi. Grazie a ciò, ha avuto l'opportunità di scoprire mondi sconosciuti.

Annatamila

D'altra parte, il turista, per mancanza di tempo, ha solo la possibilità di ammirare la cultura regionale per le sue opere d'arte più impressionanti. È costretto a prendere una piccola parte di ogni cosa e mettere da parte l'esplorazione nella speranza di ottenere una rivelazione quando analizza il suo viaggio.

Come vedi ci sono differenze importanti tra viaggiatore e turista Cosa ti consideri?

Video: Sei Un Autentico Viaggiatore Solo Se Hai Visitato Queste 15 Feste Pazzesche (Ottobre 2019).