Il Camino del Rey a Malaga, solo per i più coraggiosi

Il Camino del Rey è uno stretto e passo tortuoso situato ai lati dell'imponenteGola di Los Gaitanes, nella città di El Chorro, nella provincia andalusa di Malaga. Una passeggiata non facile ma che ti permetterà di godere di panorami incredibili.

Un percorso solo per i più audaci

Ciò che aumenta l'adrenalina dei più coraggiosi è questo La strada è larga solo un metro. È letteralmente sospeso sulle pareti della gola e ad una distanza media di 100 metri sopra il fiume.

Per questo motivo la Via del Re è solo per i più intrepidi. Questo cavalcavia È uno dei percorsi più spettacolari ma anche più pericolosi del mondo A causa del rischio di attraversarlo, non è raccomandato per coloro che soffrono di vertigini o hanno paura delle altezze.

Passerelle sul Camino del Rey - Natalia Vault / Flickr.com

Storia del Camino del Rey

inizialmente, Questa pista è stata costruita dalla Chorro Hydroelectric Society, proprietario del Salto del Gaitanejo e Salto del Chorro. Il motivo della sua costruzione non era altro che un accesso tra le due cascate per facilitare il passaggio degli addetti alla manutenzione, il trasporto dei materiali e la loro sorveglianza.

Questi lavori iniziarono nel 1901 e terminarono nel 1905. A quel tempola strada cominciò vicino ai binari del treno di Renfe e attraversò la Gola dei Gaitanes, comunicare e facilitare il passaggio tra i due lati.

Ponte sul Camino del Rey - David Salcedo

Questa strada fu inaugurata nel 1921, quando il re Alfonzo XIII attraversò il Camino demalaga al posto nella diga del Conte di Guadalhorce. Da quel momento hanno cominciato a chiamarlo "La via del re", un nome che mantiene oggi.

La storia nera del Camino del Rey

Nel tempo, il Camino del Rey si stava deteriorando, al punto di diventare il percorso escursionistico più pericoloso al mondo. Ci sono stati incidenti, in alcuni casi fatali, che hanno contribuito alla leggenda nera di questo sito.

Per evitare più incidenti,decise la Junta de Andalucía Chiudi l'accesso alla strada demolendo la sua sezione iniziale.

Dopo essere stato chiuso per 15 anni, il Camino del Rey ha riaperto al pubblico e i più coraggiosi non hanno esitato a percorrerlo. Attualmente ha un nuovo gateway, punti di informazione e illuminazione e ha anche reti Wi-Fi e porte USB.

Passerelle sul Camino del Rey - Kiko Jimenez / Shutterstock.com

Come arrivare al Camino del Rey

La gola di Gaitanes si trova a un'ora approssimativa di auto da Malaga. Ma è possibile accedervi anche via treno, in quanto la stazione ferroviaria El Chorro, che si trova a due chilometri dalla strada, è collegata a Malaga e Siviglia tramite treni a media distanza.

Cosa vedere sul Camino del Rey

Il percorso totale del Camino del Rey è di 7,7 km. Di loro 4,8 km. sono di accessi e 2,9 km. di porta in porta delle passerelle.

La parte più nota del percorso sono le passerelle, a causa di quanto fossero pericolose prima del restauro. Il tempo stimato per effettuare il viaggio dalla sezione della porta da una porta all'altra, compresi sentieri forestali o piste per raggiungere o lasciare l'area, è tra 4 e 5 ore.

Se hai intenzione di fare il tour devi tener conto che per raggiungere gli accessi delle passerelle, indipendentemente dall'ingresso, devi fare molta strada così come le pendici della stessa.

Ponte sul Camino del Rey - Natalia Vault / Flickr.com

Il tuo cuore accelererà quando supererai il ponte sospeso oltre 100 metri sopra il fiume Guadalhorce e goditi i panorami mozzafiato della gola di Los Gaitanes, un canyon naturale scavato dal fiume.

La passerella nella gola di Gaitanes è perfettamente visibile dalla ferrovia,cogli l'occasione per ammirare la sua incredibile costruzione, contemplando i panorami degli splendidi paesaggi.

"Considero chi conquista i suoi desideri più coraggioso di chi conquista i suoi nemici, poiché la vittoria più difficile è la vittoria su se stessi."

-Aristóteles-

L'orografia del Camino del Rey

Ci sono parti del tour, come la parte centrale nella Valley in the Hole, che è piatta e facile da percorrere. Ma ci sono differenze quando lasci la poltrona del re nel bacino del Guadalhorce, a circa 250 metri sul livello del mare, o dalla stazione ferroviaria di El Chorro (zona meridionale di Álora), a circa 225 metri.

Salite, discese, passerelle, scale, ecc è necessario avere buone condizioni fisiche. Sul sito web di King's Way Ci sono una serie di raccomandazioni da preparare quando si prevede di visitare.