3 angoli insoliti dell'Andalusia

L'Andalusia è una terra ricca di contrasti che offre al viaggiatore la magia dei suoi angoli più insoliti. Luoghi che prendono l'aspetto stupito dei suoi visitatori. Dagli splendidi ambienti naturali ai palazzi impregnati del passato, questa terra zingara è ammirevole per la sua insolita bellezza.

«Balla e coppia, ridi e piangi, al suono delle nacchere,
mescola un concerto di palme con la luce delle candele
e questo ritmo è la danza in tutta la città andalusa! ».

-Angeles Asensio-

poi Andremo in quegli angoli insoliti che sono unici in Andalusia. I viaggiatori più curiosi vorranno sicuramente conoscere un giorno questi siti impregnati di magia. Organizzare una vacanza sarà molto più facile conoscere alcuni di questi posti fantastici.

1. Il Rio Tinto, Huelva

Río Tinto, Huelva - Jose Arcos Aguilar

Il Rio Tinto Deve il suo nome alla colorazione delle sue acque dovuta alla decomposizione delle sue rocce, Lo tingono di un colore rosso ruggine. Questo fiume inizia nella Sierra del Padre Caro e continua a scorrere 100 chilometri fino a raggiungere Huelva. Condivide le sue acque con il fiume Odiel, con il quale si scioglie completamente.

Questo fiume andaluso È così insolito che è stato scelto dalla NASA per essere studiato per la possibile somiglianza con il pianeta Marte. Il fiume comprende microrganismi nelle sue profondità che possono adattarsi ad habitat totalmente estremi, cosa che lo rende ancora più strano e interessante per gli scienziati della NASA.

Río Tinto, Huelva - Enrique Hinojosa Rosado / Flicr.com

Secondo gli studi, nel profondo della vita di Rio Tinto non è possibile sotto nessun aspetto. Tuttavia, è stato scoperto che esistono organismi microscopici che abitano metalli pesanti che non hanno bisogno di ossigeno per sopravvivere.

2. Il castello di Iruela, Jaén

Castello di Iruela, Jaén - Fernando Bueno / Flickr.com

Il castello di Iruela offre una visione unica. Sorge, imponente, su una roccia gigante nella Sierra de Cazorla. Questo luogo ospitava i Templari ed era una sfida architettonica costruirlo in questo ripido sito, all'inizio del XVI secolo. Un castello che fu invaso e bruciato dai francesi nel 1810 dall'ostilità dei loro vicini.

Questo posto ha tre recinti murati in stile arabo-medievale e i cristiani hanno ampliato la struttura nel XIII secolo. All'interno del castello si trova la chiesa di Santo Domingo, risalente al 16 ° secolo, un luogo dedicato a Santo Domingo de Silos. Nella parte più alta della grande roccia si trova la torre dell'omaggio, la più rappresentativa del luogo.

Castello di Iruela, Jaén - José Castillo / Flickr.com

Il Castillo de la Iruela fa parte del Parco Naturale della Sierra de Cazorla, Segura e Las Villas. Questo luogo è visitato da milioni di turisti anno dopo anno dalla vasta gamma di storie che lo invadono.

3. El Torcal de Antequera, Malaga

Torcal de Antequera, Málaga - David Salcedo

Il Torcal de Antequera presenta una serie di calcare che hanno assunto forme molto particolari. Chiamate anche "funghi", le rocce di questo luogo sono state modellate nel corso dei secoli. La sua roccia più emblematica si chiama "vite" ed è la più grande rispetto alle altre.

Queste rocce sono di origine marina, quindi puoi trovare fossili preistorici di grande valore. Per i più curiosi c'è un osservatorio in questo luogo da dove è possibile vedere le stelle di notte. Inoltre, vengono organizzate visite guidate per scoprire la ricchezza naturale e storica di questo luogo. Molti escursionisti hanno provato a scalare le rocce di Antequera.

Sono tre posti completamente diversi ma quello Mostrano la grande bellezza e varietà di una regione spagnola meravigliosa come l'Andalusia. Ne conosci qualcuno?