Paesi con più siti del patrimonio mondiale

È interessante fare un elenco dei paesi con il maggior numero di siti del patrimonio mondiale dichiarati dall'Unesco. La comunità internazionale sa apprezzare i luoghi che, per la loro storia, bellezza, paesaggio naturale o natura spettacolare, si distinguono da altri spazi e meritano di essere apprezzati dai comuni mortali.

Italia

Iniziamo con il nostro percorso attraverso i paesi con il maggior numero di eredità dell'Unesco concentrando i nostri occhi sull'Italia.Questo popolare stato europeo Ha ben 49 posti che hanno meritato l'onore di tale distinzione.

Non sorprende che l'Italia sia in cima alla lista, poiché è stata al centro del mondo civile per secoli, grazie all'enorme influenza dell'Impero romano. Di quei lontani tempi classici restano tracce come il Foro, il Colosseo, l'Agrigente, la Velia, Pompeiecc.

Tempio di Segesta in Sicilia - Jacqueline Poggi / Flickr.com

Inoltre, L'Italia ha un gran numero di popolazioni che si distinguono per la loro bellezza storica. Ne sono un buon esempio Firenze, Venezia o Napoli, i cui centri storici hanno meritato di essere protetti dall'Unesco per la sua meravigliosa geografia.

D'altra parte, si dovrebbe anche notare che L'Italia si distingue come uno dei paesi con il maggior numero di patrimonio Unesco per la sua vegetazione e geografia lussureggiante. Luoghi come le imponenti Dolomiti o il vulcano Etna danno buona fede in questo.

Porcellana

Tra i paesi con il maggior numero di eredità dell'Unesco ci potrebbe essere uno stato grande e con una storia tanto vasta ed esotica quanto la Cina. In totale ci sono 45 spazi protetti che il gigante asiatico ha e che sono particolarmente raccomandati per il grande pubblico.

Come può essere altrimenti, La Grande Muraglia cinese è l'esempio più spettacolare di un luogo storico che merita il riconoscimento del Patrimonio Mondiale. Inoltre, evidenzia elementi famosi in tutto il pianeta come la Città Proibita o i famosi guerrieri di Xi'an.

Grande muraglia cinese - tpsdave / Pixabai.com

Inoltre, La Cina ha un enorme patrimonio naturale. Tra i suoi territori più importanti, è necessario evidenziare le montagne Tien Shan, nello Xinjiang, dalle cui imponenti vette ogni essere umano può sentirsi il re del mondo.

Spagna

È la volta della Spagna. Grazie alla ricca storia che ha e alla sua vitale importanza nel passato, nel cui regno il sole non tramontava, questo è uno stato che deve essere evidenziato tra i paesi con il maggior numero di siti patrimonio mondiale dell'Unesco. Questo paese ha 44 posti protetti da questo prestigioso ente.

Teatro romano di Mérida - Luisfpizarro / Pixabai.com

La Spagna si distingue, come l'Italia o la Cina, per la sua meravigliosa estensione geografica e naturale, tra i cui luoghi più spettacolari Spiccano i parchi nazionali come il Monte Perdido, Doñana o Garajonay.

Inoltre, la cultura e la storia della Spagna ottengono un'eccezionale protezione dall'Unesco. Così, città come Salamanca, Cáceres o Toledo si distinguono per la loro importanza storica e l'architettura spettacolare. A loro puoi aggiungere edifici come l'Escorial, il Parco Güell o la Cattedrale di Burgos.

Francia

Ci stiamo avvicinando alla Francia, la prossima nella lista dei paesi con il maggior numero di siti Patrimonio dell'Umanità. In questo caso, i Galli hanno un totale di 38 sparsi tra cattedrali, città e aree storiche.

Castello di Chenanceau - Patrick Subotkiewiez / Flickr.com

Tra gli spazi più mitici in Francia e che hanno meritato di essere protetti dall'Unesco, possiamo evidenziare il meraviglioso Mont Saint Michelper esempio Accanto a lui, la famosa Cattedrale di Notre-Dame a Parigi, l'imponente Torre Eiffel o le città gotiche di Bourges o Amiens.

Germania

Da allora ci salutiamo nel territorio europeo all'interno dei confini del vecchio continente lega la Germania con 38 zone tra i paesi con il maggior numero di beni Unesco al mondo.

Rothenburg, Germania - Boris Stroujko

In questo caso, luoghi naturali come il Mare della Frisia attraggono l'attenzione, di fronte ad altri allevati da uomini come il Museumsinsel di Berlino o la Cattedrale di Colonia. Inoltre, ci sono città come Dessau o Weimar che hanno meritato questa distinzione per la loro particolare architettura.

»La metà della bellezza dipende dal paesaggio e l'altra metà dell'uomo che la osserva»

-Lin Yutang-

Puoi verificarlo quasi tutti i paesi con il maggior numero di beni Unesco sono principalmente in Europa. Non è sorprendente, dato che il mondo moderno è stato progettato e cresciuto nel vecchio continente come lo conosciamo oggi.

Tuttavia, Anche culture millenarie come la Cina hanno molto da dire in questa materia, data la sua sufficiente tradizione e la natura spettacolare del suo vasto e impressionante territorio.